Home Spettacolo Spettacolo Italia

Luxuria insegna ai bimbi. Prof. liceo D’Oria: no a teoria gender nelle scuole. E’ bufera

0
CONDIVIDI
L'immagine pubblicata su fb da Vladimir Luxuria

“Teoria Gender”. Il prof. Andrea Del Ponte è uno dei docenti più noti del celebre Liceo classico statale D’Oria a Genova. Insegna greco e latino ed è anche un discreto alpinista, amante della natura e della montagna. Inoltre, è presidente nazionale del “Centrum Latinitatis Europae”.

Mercoledì scorso ha pubblicato un post sulla sua pagina Facebook (che oggi non risulta più visibile al pubblico) con la fotografia dell’ultima puntata del programma Rai3 “Alla lavagna” in cui è immortalata l’ex deputata e paladina transgender Vladimir Luxuria intenta a parlare con degli scolari in classe.

A corredo dell’immagine, il prof. Del Ponte ha condiviso un il link che rimanda a una petizione online per la cancellazione del programma: “No alle ‘lezioni di transessualità’ per bambini coi soldi pubblici: chiudete il programma ‘Alla lavagna”’su Rai3″.

Tuttavia, ha aggiunto: “Firmiamo in massa! Basta con il plagio delle menti dei bambini ad opera dei pervertiti sulla Tv di Stato”.

Oltre alla protesta sul web, il caso era venuto alla luce anche attraverso un articolo del quotidiano Il Giornale al quale Luxuria ha replicato su fb così: “Il Giornale titola in prima pagina che ho fatto una lezione su come diventare trans ai bimbi in Rai. Non hanno visto la trasmissione o sono in malafede menzognera: ho detto che si nasce, non si diventa e ho parlato di bullismo e discriminazione. Il pregiudizio è solo di certi adulti ed è quello che non deve essere insegnato ai piccoli”.

In riferimento al post su fb del prof. Del Ponte, il caso è tornato alla ribalta con un articolo sull’edizione genovese del quotidiano Repubblica.

Luxuria si è definita “amareggiata” dalle sue parole “perché essendo laureata in Lettere speravo che chi ha avuto la possibilità di studiare la letteratura, come è nel caso del professor Del Ponte, ne avesse ricavato un’apertura mentale più ampia”.

Non solo. L’opinione del professore genovese per Luxuria sarebbe addirittura pericolosa: “Sono spaventata perchè penso che questo docente sia un vero pericolo. Non voglio immaginare cosa potrebbe provare un adolescente gay nella sua classe dopo aver letto le sue considerazioni sui social”.

Se Luxuria ha inoltre chiesto che il professore sia cacciato dalla scuola genovese, i vertici del liceo D’Oria sono corsi ai ripari e dopo averle chiesto scusa per quanto sostenuto da Del Ponte hanno invitato la trans più famosa d’Italia presso l’istituto di via Diaz. Un dibattito che si preannuncia divertente e interessante.