Home Cronaca Cronaca La Spezia

Lucciola nigeriana nuda davanti ai bambini: multa, ma niente rimpatrio

0
CONDIVIDI
Lucciole nigeriane (foto di repertorio)

Praticamente nuda, in attesa dei clienti, davanti a una palestra ancora frequentata da bambini e adolescenti. In anticipo rispetto al consueto “orario di lavoro”.

Una lucciola nigeriana trentenne poco prima delle 20 di ieri è stata multata dalla polizia municipale nel quartiere Umbertino alla Spezia.

A lanciare l’allarme sono stati i genitori di alcuni bambini che si trovavano nei pressi della palestra, i quali hanno chiamato gli agenti.

Alla vista delle divise, l’immigrata nigeriana ha tentato la fuga, ma e’ stata acchiappata, identificata e multata con una sanzione di 3.333 euro per atti contrari alla pubblica decenza davanti a minorenni.

Inoltre, è stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale per avere strattonato gli agenti intervenuti.

Non si sa se la 30enne pagherà la somma. Per lei, comunque, niente rimpatrio.