Home Spettacolo Spettacolo Genova

Loano non solo mare, giovedì 18 gennaio escursione nel Finalese

0
CONDIVIDI

Continuano gli appuntamenti di “Loano non solo mare”, programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Giovedì 18 gennaio è in programma un’escursione ai Ciappi del Finalese.

Ecco il programma.

Dalla chiesa di San Cipriano si raggiungerà Lacremà (Calvisio Vecchia), antica borgata che, secondo la tradizione, deve il suo nome ad un incendio che la distrusse nel passato.

Da qui i partecipanti si immergeranno decisamente nel bosco fitto ed intricato, toccando in successione dapprima la località di Camporotondo, un misterioso recinto megalitico al centro di una caratteristica radura ed affiancato da un antico casolare appoggiato su grotte naturali, e poi la Casa del Vacchè, un’altra vecchia costruzione di tipo pastorale che chiude anch’essa una grotta naturale.

Poco dopo ci si immetterà su un sentiero roccioso che conduce al Ciappo dei Ceci e da qui allo spettacolare Ciappo delle Conche, una grande lastra rocciosa istoriata da graffiti, canalizzazioni e conche sulle cui origini ancor oggi discutono gli esperti ed ai cui bordi si trova il cosidetto Trono, un riparo sottoroccia con nicchie e sedili. Su questo ciappo verrà consumato il pranzo. Il ritorno seguirà un percorso che nella prima parte ricalcherà quello di andata ed in un secondo tempo porterà a toccare località di San Bernardino e di qui San Cipriano. L’escursione avrà un itinerario ad anello, una durata di circa 4 ore e mezza e un dislivello di 400 metri.

I partecipanti alla passeggiata si troveranno alle ore 8.30, possibilmente con auto propria, in piazza Valerga a Loano. L’escursione è gratuita. Per la partecipazione alla gita di non soci Cai è richiesta la sottoscrizione dell’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le ore 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Laura Panicucci (tel. 019.67.23.66, cell. 3497854220).

“Loano non solo mare” è giunto quest’anno alla sua 22^ edizione: “Apprezzato da residenti e turisti – spiegano il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria – il programma di escursioni all’aria aperta porta alla scoperta del patrimonio naturalistico e architettonico del nostro territorio. Gli itinerari alternano percorsi tra ulivi, boschi e macchia mediterranea a camminate tra antichi borghi, chiese, rocche e fortezze. E non solo: sono previste visite a musei etnografici, trekking urbano e pulizia dei sentieri. Ringraziamo i soci della sezione loanese del Cai per la passione con cui ogni anno rinnovano il loro impegno in questa iniziativa ed invitiamo coloro che amano camminare a non perdere l’occasione di fare piacevoli escursioni in compagnia di esperte guide”.

L’obiettivo del progetto è di promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.