Home Politica Politica Genova

Liguria, aggressioni ai sanitari. Medusei e Mai: più assunzioni nelle Forze dell’ordine

0
CONDIVIDI
I leghisti Gianmarco Medusei e Stefano Mai (foto di repertorio)

“Sono ormai troppe le aggressioni nei confronti dei nostri sanitari, che devono essere rispettati e difesi senza se e senza ma.

Le ultime risultano quelle denunciate al San Martino di Genova il 5 gennaio e al Sant’Andrea della Spezia il 16 gennaio, ma sono senz’altro di più quelle registrate negli ultimi mesi in piena pandemia da Covid-19.

Si tratta ormai di un’emergenza per il sistema sanitario regionale.

E’ necessario quindi intraprendere, al più presto, concrete iniziative al fine di assicurare un’adeguata sicurezza al personale medico e sanitario nei pronto soccorso della Liguria.

Pertanto, su questo importante problema, ho ritenuto necessario presentare un’interrogazione in consiglio regionale”.

Lo ha dichiarato oggi il capogruppo regionale Stefano Mai (Lega).

“Gli ennesimi episodi recentemente denunciati – ha sottolineato il presidente dell’Assemblea legislativa della Liguria Gianmarco Medusei – sono gravissimi e inaccettabili.

Occorrono più assunzioni nelle Forze dell’ordine per aumentare il presidio e i controlli sul territorio.

In particolare per i nostri pronto soccorso e i servizi territoriali sanitari”.