Home Economia Economia Genova

Licenziamenti Piaggio, Governo fermo: Toti e Rixi si attivano subito con azienda

0
CONDIVIDI
Piaggio Aerospace: disponibile bando internazionale per la vendita

“Apprendiamo con disappunto e sconcerto la decisione di Piaggio di procedere con il licenziamento di 114 lavoratori, nei poli produttivi di Genova ed Albenga. Pur conoscendo le difficoltà dell’azienda è tuttavia sconcertante che il management abbia deciso una misura così grave senza informare in alcun modo le istituzioni locali”.

Lo hanno dichiarato stasera il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi, a seguito della procedura di licenziamento avviata da Piaggio Aero per 114 lavoratori.

“Perplessità – hanno aggiunto Rixi e Toti – suscita anche il silenzio del Governo, che più volte sollecitato circa le strategie da mettere in atto, ha numerose volte rassicurato circa la propria attenzione e il proprio impegno sulla vicenda.

Per quanto riguarda Regione Liguria, si confermano gli impegni presi circa la riassunzione di una parte della forza lavoro di Genova nelle aziende che si aggiudicheranno, tramite gara, gli spazi precedentemente occupati da Piaggio.

È evidente tuttavia che ciò potrà avvenire solo al termine della procedura competitiva.

Regione Liguria si è già attivata per richiedere incontri urgenti ai vertici Piaggio, al Governo e, vista la mancanza di risultati nelle attività di quest’ultimo, direttamente con l’azionista per comprenderne le intenzioni e i progetti futuri”.