Home Cultura Cultura Genova

Librerie Coop Genova Porto Antico: prossimi incontri in libreria

0
CONDIVIDI
Librerie.Coop Genova Porto Antico
Donatella Bisutti - Sciamano

Librerie.Coop Genova Porto Antico, prossimi incontri in libreria:

Martedi 29 novembre 2022 alle ore 18.00
Donatella Bisutti – Sciamano Poesie 1985-2020 (Delta 3 Edizioni)
A cura del Blog letterario Trebuonimotiviperleggere.it
Vivendo
Contro il vetro
Il disegno di un respiro
-Prima e dopo, invisibile.

Questo volume raccoglie una silloge di inediti recenti, ma recupera alcuni testi ormai introvabili per la scomparsa delle relative case editrici: il libro d’esordio Inganno Ottico e le plaquettes Violenza, dal contenuto sociopolitico oggi più che mai attuale, e, in parte, Penetrali, curata a suo tempo dal critico Giovanni Tesio.
Una Nota dell’Autrice introduce i testi, collegandoli fra loro con un fil rouge che illumina la sua ricerca poetica, qui un estratto:
Questo volume riunisce 50 inediti recenti sotto il titolo di Sciamano, divenuto poi il titolo complessivo del libro, e riprende interamente il mio primo testo Inganno ottico da tempo ormai introvabile e che ritengo un testo fondante della mia poesia, cui si sono aggiunti un’altra breve raccolta del 1999, Violenza, tra poesia e aforisma, anch’essa introvabile e alcuni testi dall’altrettanto introvabile plaquette a cura di Giovanni Tesio, Penetrali. Nella mia poesia credo di aver dedicato un notevole spazio alla metafora del Silenzio. Il Silenzio è per definizione e sua essenza stessa il luogo dell’Ascolto. Se non c’è Silenzio non si può ascoltare. Oggi l’Ascolto è sceso a livelli così bassi che un inizio di sordità collettiva causato dall’inquinamento acustico rappresenta un’efficace metafora sociale. La Scrittura nasce dall’Ascolto e dal Silenzio, che tenta di decifrare instancabilmente ponendosi essa stessa come Domanda. La Scrittura strappa brandelli al Silenzio. Così come la Musica. Si potrebbe anzi dire che entrambe sono tentativi di materializzare il Silenzio trasformandolo in Suono, come la Luce ci fa vedere l’Ombra trasformandola in Forme. Nella mia poesia una dimensione mistica, contemplativa, è quasi sempre sottesa, e così una concezione della Poesia come cammino di conoscenza metafisica.

Donatella Bisutti (Milano, 1948) è una poetessa e traduttrice italiana.Come traduttrice ha lavorato per Bompiani e Mondadori traducendo poesie di Erica Jong, Edmond Jabès, Bernard Noël. Sempre per Mondadori ha curato i profili di Charles Dickens, Daniel Defoe, William Hogarth per le collane Biblioteca dei giganti della letteratura e I geni dell’arte. Membro del comitato di redazione del periodico “Poesia”, è anche attiva nella letteratura per l’infanzia, come autrice, curatrice della raccolta L’albero delle parole: grandi poeti di tutto il mondo per i bambini (Feltrinelli), con la partecipazione all’antologia curata da Antonio Porta L’astromostro (Feltrinelli), insieme con autori quali Italo Calvino, Maria Corti, Raffaele La Capria, Luigi Malerba, Rossana Ombres, Ferruccio Parazzoli.

Trebuonimotiviperleggere.it è il blog letterario curato da Valentina Bocchino e Simone Farello

L’incontro è ad ingresso libero, gradita la prenotazione: per informazioni 010.255334


Librerie.Coop Genova Porto Antico
Federico Montaldo, Isabelita

Mercoledi 30 novembre 2022 alle ore 18.00
Federico Montaldo – Isabelita (Bookabook, 2022)

In diaogo con
Stefano Bigazzi
Laura Guidetti

Genova, estate 2021. Durante il Pride una trans colombiana viene uccisa in modo inconsueto; un delitto che desta scalpore e scuote la città intera. Del caso si occupa il vicequestore Alvise Loredan, il quale altro non desidera che raggiungere la pensione ormai vicina per mettersi in viaggio sulla sua barca insieme a Marley, lo strano cane che vive con lui. Per esaminare le migliaia di immagini della manifestazione, Alvise chiede aiuto all’amico Pascal Simeoni, famoso fotoreporter. Le indagini porteranno i due protagonisti a dover fare i conti con il proprio doloroso passato, in una Genova in cui è sempre vivo il ricordo del G8 e a confrontarsi con il mondo LGBT e con l’ipocrisia della gente “perbene”.

Federico Montaldo, Avvocato specializzato in diritto civile e commerciale, vive e lavora a Genova. Da tempo si occupa di divulgazione della cultura fotografica, come promotore di incontri a tema, curatore di mostre e progetti editoriali. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni tra cui: “Manuale di sopravvivenza per fotografi. Diritti, Obblighi, Privacy” (Emuse, 2019); “Ivo Saglietti. Lo sguardo inquieto.” (Postcart, 2021); “G8/Venti. Un sogno in sospeso” (Emuse 2021). “Isabelita” è il suo primo romanzo.

L’incontro è ad ingresso libero, gradita la prenotazione: per informazioni 010.255334

Libreria.Coop Porto Antico – Edificio Millo, Calata Cattaneo 1 Genova

www.librerie.coop.it