Home Sport Sport Genova

Lazio-Samp, la sfida dell’Olimpico giocata con i numeri

0
CONDIVIDI

Oggi la Samp affronta la lanciatissima Lazio nell’anticipo del sabato pomeriggio di serie A.

Giochiamo la sfida con i numeri.

SCONTRI DIRETTI

Nei 107 confronti andati in scena finora, la Lazio ha quasi doppiato la Sampdoria nel computo delle vittorie: 50 quelle dei biancocelesti e 26 quelle dei liguri; 31 pareggi chiudono il parziale.

La Lazio ha segnato almeno due gol in tutte le ultime sette sfide di Serie A contro la Sampdoria (22 totali), parziale in cui ha collezionato sei successi e un pareggio.

La Lazio ha perso soltanto una delle ultime 16 sfide di Serie A contro la Sampdoria (12V, 3N), nell’aprile 2016, dopo che i biancocelesti avevano incassato tre KO nelle quattro precedenti (1N).

La Lazio va a segno da 16 partite di fila contro la Sampdoria in Serie A; soltanto contro altre due squadre i biancocelesti hanno infilato una serie più lunga di partite consecutive con gol nel massimo campionato: Cagliari e Fiorentina (21 con entrambe).

Da quando la Sampdoria è tornata in Serie A (2012/13), la Lazio potrebbe vincere per la quinta volta (in otto edizioni) entrambi i match nella stessa stagione del massimo torneo contro la squadra ligure.

Soltanto contro la Fiorentina (47) la Lazio ha tenuto più volte la porta inviolata che contro la Sampdoria (42) in Serie A.Il punteggio più frequente tra le due squadre è l’1-0 a favore dei biancocelesti, finale di 17 incontri.

PRECEDENTI IN CASA DELLA LAZIO

La Lazio non perde all’Olimpico contro la Sampdoria in Serie A dal gennaio 2005 (1-2 per i blucerchiati): da allora, 10 successi e tre pareggi.

La Lazio ha trovato il gol in tutte le ultime 24 partite interne di Serie A contro la Sampdoria: è la serie più lunga per i blucerchiati in casa contro una singola avversaria nel massimo campionato.

La Sampdoria ha pareggiato l’ultima trasferta all’Olimpico contro la Lazio; soltanto una volta nella loro storia in Serie A iliguri hanno chiuso due gare consecutive in parità sul campo dei capitolini (tra il 1950 e il 1952).