Home Cronaca Cronaca La Spezia

La guardia costiera spezzina in occasione di Ferragosto

0
CONDIVIDI
La guardia costiera spezzina in occasione di Ferragosto

Anche quest’anno in concomitanza con la festività di Ferragosto la guardia costiera della Spezia ha implementato il dispositivo operativo a terra ed in mare per garantire la sicurezza della navigazione e dei bagnanti nonché la tutela dell’ambiente nell’ambito dell’operazione “mare sicuro” che vede attive tutte le articolazioni del Compartimento Marittimo spezzino, inclusi gli Uffici Locali Marittimi dipendenti di Levanto, Portovenere, Lerici, Foce della Magra e, dalla corrente stagione, anche dal  presidio di Manarola presso il Parco Nazionale delle “Cinque Terre”.

La guardia costiera spezzina in occasione di Ferragosto

La giornata odierna è cominciata a La Spezia con la visita alla Capitaneria di Porto del Comandante regionale Liguria della Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Nicola Carlone, che ha dedicato la sua prima tappa proprio a La Spezia per salutare i militari del Compartimento marittimo spezzino di servizio a Ferragosto ed esprimere la sua vicinanza a tutti gli uomini e donne delle Capitanerie e degli uffici della Guardia Costiera ligure impegnati a tutela della sicurezza della navigazione e della salvaguardia della vita umana in mare.

Nella giornata odierna sono in azione a, La Spezia, oltre al personale della sala operativa che garantisce il monitoraggio del traffico navale ed il coordinamento delle operazioni, tutti i mezzi navali del Compartimento Marittimo. Sette le unità navali in mare e 40 i militari complessivamente che opereranno nel tratto di costa di giurisdizione del Comando spezzino da Deiva a Marinella di Sarzana, vigilando in mare e sulla costa per scongiurare situazioni di pericolo lungo i 100 km di competenza.

Festività dunque di grande lavoro per i militari della Guardia Costiera della Spezia guidati dal Comandante Seno per prevenire incidenti e permettere ai tanti utenti di trascorrere ore di serenità in mare e sulle spiagge.

“E’ il momento più impegnativo per i nostri reparti operativi che, con spirito di servizio, oggi saranno impegnati in mare e sulle coste per garantire un ferragosto  sicuro” ha dichiarato il Comandante della Capitaneria di Porto, Capitano di Vascello Massimo Seno.

In considerazione della previsione di una crescente affluenza nei siti balneari rientranti nella propria giurisdizione, la Capitaneria di Porto della Spezia fa appello alla prudenza ed al buon senso di tutti coloro i quali decideranno di trascorreranno una giornata di mare lungo i litorali di giurisdizione.

Con l’occasione si ricorda infine che per ogni emergenza in mare è sempre attivo il numero unico 112 ed il numero blu 1530, gratuito da telefono fisso e cellulare.