Home Cronaca Cronaca Genova

La GdF di Chiavari scopre b&b completamente in nero

0
CONDIVIDI
La GdF di Chiavari scopre b&b completamente in nero

Strutture ricettive abusive. Ieri nell’ambito dei controlli della Guardia di Finanza gli investigatori della Compagnia di Chiavari hanno concluso una verifica fiscale ad un b&b.

Si tratta di un appartamento composto da 3 camere, a pochi passi dal mare, che era stato individuato tramite la ricerca di proposte alloggiative su siti online.

Attraverso la ricostruzione delle prenotazioni e dei soggiorni offerti a partire dall’anno 2014, è stato possibile quantificare il volume d’affari del bed and breakfast “al fine di verificare l’adempimento delle disposizioni in materia dell’Iva e delle imposte sui redditi e degli altri tributi”.

L’ispezione ha evidenziato le diverse imposte evase, tra cui quelle sui redditi, l’Iva, ma anche la tassa di soggiorno, quella sul canone RAI e sulla regolamentazione regionale delle strutture turistico-ricettive.

E’ stata contestata anche la presenza di una dipendente in nero.

Infine, i militari hanno denunciato la titolare del b&b alla procura di Genova, dal momento che, nonostante l’obbligo, non aveva comunicato i dati personali degli ospiti alla Questura.