Home Consumatori Consumatori Genova

La focaccia di Recco all’esame di tre chef internazionali

0
CONDIVIDI
La focaccia di Recco all'esame di tre chef internazionali

Il Consorzio della focaccia di Recco chiamato al MOG In Via XX Settembre a Genova davanti a tre chef internazionali

Sono nomi di spicco della ristorazione italiana a New York:Roberto Caporuscio, Angelo Competiello e Cesare Casella,quelli invitati a Genova dopo la visita a New York della delegazione genovese per il Columbus Day, risultato di un grande lavoro di squadra fra Comune di Genova, Regione Liguria e Camera di Commercio di Genova.

Tre chef italiani tra i più famosi in America, tutti residenti a New York, sono stati a Genova per conoscere i segreti delle eccellenze alimentari genovesi e poterle poi promuovere a New York. Giovedì hanno visitato le serre con il basilico di Prà, venerdì 15 al MOG (Mercato Orientale di Genova), con il presidente dell’Associazione panificatori genovesi hanno assistito alla preparazione della focaccia genovese. Nel pomeriggio incontro ufficiale a palazzo Tursi con il vice Sindaco Stefano Balleari, per poi spostarsi, alle ore 17, nelle cucine storiche di Palazzo Spinola, uno dei palazzi dei Rolli patrimonio UNESCO, per una dimostrazione di pesto al mortaio dell’Associazione Palatifini. Sabato 16 novembre li ha visti seguire alle ore 10 la visita guidata delle più belle botteghe storiche della città. Nel pomeriggio invece i tre chef si sono ritrovati al MOG presso i locali della Scuola di panificazione ISCOT Liguria (Ente di formazione professionale di ASCOM Confcommercio di Genova) con il Consorzio della focaccia di Recco per un vero e proprio show cooking, condotto dal vice presidente Titta Moltedo (colui che il 12 ottobre di trent’anni fa da Recco portò per primo in America la Focaccia col formaggio) e presentazione di Lucio Bernini, con dimostrazione di tutte le fasi di preparazione ed ovviamente l’attesissima degustazione finale. Al temine il Consorzio ha rilasciato ai tre chef una targa in segno di amicizia.
Il Sindaco di Recco Carlo Gandolfo esprime soddisfazione e si complimenta con il Consorzio della focaccia, sempre attenti a presenziare in eventi che contribuiscono alla promozione della Città anche oltre i confini nazionali. Grazie all’ottenuta protezione europea la Focaccia di Recco col formaggio IGP è ormai indissolubilmente legata al nome del luogo da cui prende origine, un valore aggiunto per l’immagine della Città. Accoglie inoltre con grande piacere questa nuova sinergia con il Comune di Genova che senz’altro potrà portare ad altre e ottime collaborazioni future.

Per il Consorzio di Recco con la sua Focaccia, essere stati chiamati dal Comune di Genova tramite l’Assessorato al marketing territoriale di Laura Gaggero, a far parte integrante di questo progetto è motivo di orgoglio, ponendosi al fianco di una grande Città che per cultura, patrimonio artistico, territorio e tradizioni è al centro del turismo internazionale.