Home Consumatori Consumatori La Spezia

La Croce Rossa della Spezia raccoglie mascherine

0
CONDIVIDI
La Croce Rossa della Spezia raccoglie mascherine

Il servizio “CRI per Te” si allarga alla raccolta di mascherine protettive per aiutare il personale ospedaliero in questo momento di grave difficoltà

L’attività di consegna a domicilio di spesa e farmaci, avviata dalla Croce Rossa della Spezia, si apre ora alle aziende e ai privati del territorio che abbiano disponibilità di mascherine da donare al personale ospedaliero, vista la grave carenza di dispositivi di protezione che purtroppo in questi giorni sta mettendo in seria difficoltà anche le strutture sanitarie.

L’iniziativa è partita da “Gli amici dell’isola del Tino”, insieme a “La nave di carta” e “Il Cantiere della Memoria”, che si sono attivati con generosità per recuperare mascherine da aziende e privati del territorio, coinvolgendo i volontari della Croce Rossa della Spezia che si sono subito messi a disposizione consegnando il materiale donato all’ospedale. Ora chi avesse a disposizione mascherine (chirurgiche, FFP2 e FFP3) può contattare il servizio “CRI per Te” al numero3467830511 per concordare il ritiro del materiale, che verrà consegnato secondo le esigenze agli ospedali e alle strutture sanitarie del territorio.

“Con questa sorta di ‘raccolta porta a porta di mascherine’ vogliamo far sentire la nostra vicinanza a chi lavora ogni giorno in prima linea per la nostra salute – commenta il Presidente della Croce Rossa della Spezia Luigi De Angelis – Grazie a ‘Gli amici dell’isola del Tino’, a ‘La nave di carta’ e al Cantiere della Memoria per averci coinvolto in questa bella iniziativa. Sul nostro territorio ci sono molte aziende che utilizzano per lavoro mascherine protettive: in questo periodo di fermo delle attività questi dispositivi possono davvero salvare delle vite. Noi siamo a disposizione di chi vuole dare una mano al nostro personale ospedaliero”.