Home Politica Politica Italia

Inps nel caos, addio privacy e dati sensibili online. Salvini: ho informato il Governo

0
CONDIVIDI
Il post di Matteo Salvini su fb

“In moltissimi ci state scrivendo a emergenza@legaonline.it. È capitato anche a voi di accedere al sito Inps (quando si riesce ad entrare…) e vedere i dati di altre persone? Informazioni sensibili, dati bancari, numeri di telefono….!!!”.

E’ l’allarme lanciato stamane attraverso Facebook dal leader della Lega Matteo Salvini.

“Migliaia di voi – ha spiegato Salvini – ci stanno segnalando che il sito Inps è in tilt, che molti mutui stanno andando all’incasso, che per molti lavoratori autonomi non c’è nessun aiuto, che i commercialisti stanno impazzendo, che sulla cassa integrazione non ci sono certezze su modi e tempi…

Avete ragione, l’ho appena fatto presente al Governo ora in riunione a Palazzo Chigi. Speriamo si muovano o finisce male.

Continuate a inviare vostre segnalazioni nei commenti o a emergenza@legaonline.it”.

“In Svizzera con un solo foglio – ha poi aggiunto Salvini – ti accreditano subito fino a 500.000 franchi (equivalenti circa a 500.000 euro) sul conto, in Italia milioni di Italiani in coda virtuale…”.

#INPSdown