Home Consumatori Consumatori Italia

Informazioni importanti sulle candele di accensione e sulle candelette di un’automobile

0
CONDIVIDI
Informazioni importanti sulle candele di accensione e sulle candelette di un'automobile
Coperchio motore BMW

Il ciclo del motore è l’origine di questa interazione. Nel ciclo del motore, le valvole riempiono la camera con una miscela di aria e carburante che, una volta unita, è eccezionalmente instabile.. Poiché il cilindro del motore si muove verso l’alto, la miscela viene impacchettata in uno spazio estremamente ridotto, creando una quantità di energia significativamente maggiore di quella prevista. Alla testa di questa pressione, il motore sprigiona la miscela con una scintilla, producendo un’esplosione che spinge il cilindro a scendere di nuovo, girando l’asta motrice del motore e producendo la capacità di far avanzare il veicolo.

Quando è necessario modificare le candele di accensione?

Le candele di accensione a vita estesa sono in genere valutate per una durata di circa 100.000 miglia. Quando queste candele si avvicinano alla fine della loro vita, il foro tra i due conduttori inizia ad allargarsi, che comporta una diminuzione del rendimento e la possibilità di fallire. Supponendo che la vostra attrezzatura si consumi fino a rompersi, potrebbe danneggiare gravemente l’interno della camera del motore, rendendo necessaria una riparazione molto costosa.

Consultare il manuale d’uso del veicolo per capire la durata di vita delle candele. Non lasciate mai che le candele superino il chilometraggio previsto.

Esistono diversi segnali rivelatori che indicano che è giunto il momento di sostituire le candele di accensione, tra cui:

  • L’auto dà problemi di avviamento
  • Si nota una diminuzione del consumo di carburante
  • Il motore si accende male
  • Si nota una riduzione della potenza o delle prestazioni
  • Si notano emissioni di scarico accumulate
  • Si sentono strani rumori del motore

Qual è l’importanza della candela di accensione

Le candele di accensione accendono l’aggregato aria/gas all’interno dei cilindri in modo che il motore possa funzionare in modo efficiente. Con il tempo, le candele si sporcano di depositi e smettono di funzionare correttamente. Ciò si traduce in una riduzione del sistema finanziario del gas e delle prestazioni complessive, nonché in problemi iniziali dovuti al mancato funzionamento del motore.

Cosa sono le candelette

La candeletta è un componente di ausilio utilizzato nei motori diesel, importante per il preriscaldamento del motore e in grado di accelerare il ciclo di avviamento della miscela carburante-aria durante la stagione dei virus. Inoltre, viene utilizzata per attivare il riscaldamento autonomo dell’abitacolo. Le candelette assomigliano a radiatori più piccoli del previsto nel cofano del veicolo. Come componenti riscaldanti, riscaldano l’aria e il gasolio nel motore per una combustione efficace. Le candelette hanno un’utilità simile a quella delle candele di accensione. Tuttavia, invece di innescare la scintilla nei motori a petrolio, riscaldano l’aria e il carburante per accendere i motori diesel. Le candele sono utilizzate nei motori auto diesel e la loro capacità è quella di creare un’intensità sufficiente per accendere il motore. A differenza delle candele di accensione utilizzate nei motori a scintilla, le candelette funzionano solo durante il processo di incandescenza, preriscaldamento, avvio, riscaldamento.

Tipi di candelette

  • Metallica.
  • Ceramica.

Struttura della candeletta

  • Riempitivo termoconduttore.
  • Spirale.
  • Elemento di tenuta.
  • Carcassa.
  • Piastra con circuito del sensore di pressione.
  • Diaframma del sensore di pressione.
  • Uscita a contatto.

Quando è il momento di cambiare la candeletta di preriscaldo

La candeletta non può essere riparata. Se è usurata o danneggiata, deve essere sostituita. L’operazione non richiede molto tempo, ma richiede attenzione e competenze specifiche. Un’installazione non corretta (angolo non corretto o forza eccessiva) può causare il malfunzionamento di parti alternative.

  • il motore funziona a intermittenza;
  • il motore non si avvia;
  • la candela leggera non si accende;
  • modifica del colore dei gas di scarico.

Cause di guasto delle candelette

  • alimentazione e infusione di carburante imprecise;
  • quadro di controllo difettoso;
  • guasto al sifone del carburante di grande portata;
  • danni alla stringa della candela;
  • esecuzione di potenza non necessaria durante il fissaggio del contatto;
  • utilizzo errato del dispositivo;
  • tensione elettrica non necessaria;
  • attività imprecisa dell’iniettore;
  • deformazione della parte.

Fonte dell’informazione:
Tutte le informazioni sulle candele sono tratte da rifaidate.it

Tutte le informazioni sulle candelette sono tratte da auto-doc.it