Home Spettacolo

In uscita oggi il primo singolo di Mattia De Simone

0
CONDIVIDI
In uscita oggi il primo singolo di Mattia De Simone

Dopo aver esordito come opening act delle date italiane di James Blunt ed essersi dedicato alla scrittura e alla sua musica Mattia De Simone presenta “Tu sei un’emozione”, il singolo che anticipa il suo primo album, da oggi disponibile su tutte le piattaforme.

Esce oggi “TU SEI UN’EMOZIONE” il nuovo singolo del cantautore MATTIA DE SIMONE, che anticipa il suo primo album.

Dopo essere stato scelto per aprire le date italiane del tour di James Blunt nel 2018, Mattia De Simone si è dedicato alla scrittura e alla sua musica e, oggi, presenta il suo nuovo brano pop (produzione artistica Davide Tagliapietra) dal mood romantico, caratterizzato da un ritmo coinvolgente.

“TU SEI UN’EMOZIONE” (distribuito da Believe) racconta la storia di una sera d’estate, l’incontro con una persona che sin da subito è riuscita a trasmettere all’artista forti emozioni, tanto da essere al tempo stesso motivo di gioia e turbamento.

«“TU SEI UN’EMOZIONE” è stata dentro di me per un po’ di tempo, lì ad aspettarmi, per poi uscire con forte impeto, come una cascata, ed essere scritta di getto, quasi in un attimo… – dice Mattia – a volte la musica è nell’aria e quando la percepisco mi lascio travolgere e la mia chitarra mi guida nel creare nuove melodie che raccontano le mie storie: per scriverle bisogna viverle certe emozioni. Il titolo di questo brano dice quasi già tutto in realtà – continua il cantautore – racconta l’incontro con una persona che è riuscita a trasmettermi tante emozioni in poco tempo. Per scriverlo mi è bastato tornare indietro a quelle sere e così ho potuto risentire “il tuo profumo sulla pelle”. Questo singolo è anche una dedica speciale alla musica: quasi come se fosse una persona che ti ascolta, ti parla e ti fa provare quelle emozioni che nascono dentro di te al suono di ogni singola nota».

Mattia De Simone dimostra fin dalla più giovane età una forte passione per la musica. A soli due anni ruba allo zio la sua prima chitarra, strumento che non lascerà più, e a undici anni inizia a prendere lezioni di musica ed entra nell’orchestra scolastica, dove sperimenta diversi strumenti e si avvicina anche al canto. Già durante l’adolescenza comincia già a comporre e nel 2015 riceve dal Comune di Napoli il Premio “BonSuarè” come cantautore emergente napoletano nel corso di una serata al Maschio Angioino dedicata alla memoria di Pino Daniele.

Il 2018 lo vede come Opening Act delle quattro date italiane del Tour mondiale di James Blunt, ricevendo grandi consensi dal pubblico e dalla critica.

Il 2019 è stato un anno molto importante perché Mattia si è impegnato nella realizzazione del suo primo album lavorando costantemente in studio. Oggi, è finalmente pronto a far conoscere le sue canzoni.