Home Politica Politica Genova

In 300 all’unisono: Ugo Venturini presente. Commemorato operaio ucciso dai comunisti

0
CONDIVIDI
Genova, commemorazione Ugo Venturini

“Si è tenuta ieri in piazza Palermo a Genova la manifestazione per il cinquantunesimo anniversario della morte di Ugo Venturini, organizzata dalla comunità militante della destra genovese”.

Lo ha riferito stamane l’ex presidente del consiglio regionale Gianni Plinio.

Primo Maggio, Genova ricorda Ugo Venturini: operaio Msi ucciso dai comunisti

“Oltre trecento – ha aggiunto Plinio – i presenti alla commemorazione. Molti i giovani di CasaPound e di Lealtà e Azione, che hanno dato vita a una sobria e ordinata cerimonia in ricordo dell’operaio missino colpito a morte da ultracomunisti nel 1970 mentre assisteva a un comizio elettorale di Giorgio Almirante nei giardini di piazza Verdi, diventando il primo Caduto degli Anni di Piombo”.

Il giovane operaio, volontario di una pubblica assistenza e padre di famiglia, fu colpito a morte da estremisti comunisti il 18 aprile 1970 mentre difendeva la libertà di espressione del segretario del Movimento Sociale Italiano che stava parlando sul palco durante il comizio a Genova Brignole.

L’agonia di Ugo Venturini durò fino al 1° maggio e si concluse con la sua morte, proprio nel giorno della “Festa del lavoro”.

La procura di Genova non è mai riuscita a individuare l’assassino.