Home Spettacolo Spettacolo Mondo

Il messicano González Iñárritu sarà presidente giuria del Festival di Cannes 2019

0
CONDIVIDI
Il messicano González Iñárritu sarà presidente giuria del Festival di Cannes 2019

Il regista messicano Alejandro González Iñárritu sarà il presidente della giuria del Festival di Cannes, la cui 72a edizione si terrà il prossimo maggio.

“Fin dall’inizio della mia carriera, il Festival di Cannes è stato importante per me”, ha detto il regista. “Sono onorato e felice di tornare quest’anno, e immensamente fiero di presiedere tale giuria. Il cinema scorre nelle vene del pianeta e questo Festival ne è il cuore. Con la giuria, avremo il privilegio di essere i primi spettatori dei nuovi film dei nostri colleghi cineasti provenienti da tutto il mondo. È un vero piacere ed una grande responsabilità, che assumeremo con passione e dedizione.”

Dal canto loro, Pierre Lescure, presidente del Festival di Cannes, e Thierry Frémaux, delegato generale, sono contenti che il regista abbia risposto al loro invito: “È molto raro che Alejandro G. Iñárritu accetti di partecipare ad una giuria e questa è la prima volta che la giuria del Festival di Cannes sarà presieduta da un artista messicano. Cannes è il luogo di tutti i cinema e, grazie alla presenza dell’autore di Babel, è tutto il cinema messicano che il Festival celebra.”

“Oltre ad essere un regista coraggioso e un autore sempre sorprendente, Alejandro è anche un uomo di convinzione, un artista del suo tempo. Siamo stati sempre felici di dargli il benvenuto sulla Croisette e, nel 2017, particolarmente orgogliosi di presentare nella selezione ufficiale ‘Carne y Arena’, la sua installazione di realtà virtuale che ha evocato il tema dei migranti con grande forza e umanità.”

Alejandro G. Iñárritu succederà a Cate Blanchett, presidente della 71esima edizione del Festival, la cui giuria ha assegnato la Palma d’oro al regista giapponese Kore-eda Hirokazu.

Il Festival del cinema di Cannes 2019 si svolgerà da martedì 14 a sabato 25 maggio.