Home Cultura

Il Libro | La vita di Baden Powell ed i suoi Scout, raccontati a fumetti

0
CONDIVIDI

Un libro a fumetti, importante, dedicato a tutti, ragazzi ed adulti.

La vita, la storia, le imprese, le avventure di Robert Baden-Powell, fondatore del movimento scoutistisco mondiale.

Un libro da non perdere quello che Paolo Fizzarotti ed il grande disegnatore Ivo Milazzo (il papà per capirci di Ken Parker!) hanno mandato alle stampe lo scorso mese di dicembre, in una nuova edizione riveduta e corretta.

Si parla di Boy Scout, e soprattutto della vita intensa ed avventurosa del loro fondatore Robert Baden-Powell.

Un po di storia di questo grande uomo. Baden-Powell nacque a Londra il 22 febbraio del 1857.  Sesto di otto figli, meglio conosciuto come B.P., studiò fino all’ età di 19 anni, poi si arruolò nell’esercito britannico. Ben presto si ritrovò a girare il mondo, prima in India e poi in Sudafrica. La sua avventurosa vita terminò a Nyeri, vicino al Monte Kenya, l’8 gennaio del 1941.

Sulla sua tomba è riportato il segnale di pista, un cerchio con un punto al centro, che significa “Missione compiuta, sono tornato a casa”.

Tornando al libro, “Impeesa” è il soprannome con cui gli Zulù chiamavano lord Robert.

La vita di Baden-Powell viene raccontata in questo volume come una grande avventura, dagli inizi nella guerra coloniale con l’esercito di sua Maestà Britannica, fino agli episodi cruciali che lo porteranno ad abbandonare la carriera militare per dedicarsi alla fondazione del più grande movimento educativo e pacifista del mondo: gli Scout.

La storia di questo incredibile avventuriero prende forma grazie ai suggestivi acquerelli del maestro Ivo Milazzo e alla penna del giornalista Paolo Fizzarotti.

Quindi, “Impeesa” non è una biografia ma un libro di avventure. L’azione si svolge nel giugno 1914, ma vengono raccontati con la tecnica del flash-back alcuni episodi della vita di BP tra il 1880 e il 1900, quando Baden Powell era ancora un militare di carriera.

La prima edizione del volume è stata pubblicata nel 2007, da una diversa casa editrice.

Questa delle Edizioni NPE è una splendida ristampa, cartonata e di grande formato, che vede al suo interno commenti inediti.

L’occasione è la ricorrenza degli 80 anni dalla scomparsa di Baden-Powell. Inoltre, lo scorso 22 febbraio – in ambito scout – si è celebrata la “Giornata mondiale del pensiero”, che coincide con la data di nascita del  fondatore del movimento scout.

Il libro, formato 21×30 cm, cartonato a colori, conta 72 pagine, è a cura di Edizioni NPE ed è nelle migliori librerie e fumetterie di tutta Italia al prezzo, interessante, di 16,90 euro.

CHI SONO GLI AUTORI

IVO MILAZZO, IL PAPA’ DI KEN PARKER

Ivo Milazzo (Tortona, 20 giugno 1947) è uno dei più grandi maestri di fumetto italiani. Ha esordito realizzando alcune storie per la Disney, per poi debuttare nel mondo della nona arte negli anni Settanta, lavorando ad alcuni episodi di Tarzan realizzati per il mercato francese. Ma a segnare inevitabilmente la sua carriera è stata la creazione del personaggio di Ken Parker, tra i maggiori successi di sempre della casa editrice Bonelli. Milazzo è stato anche docente di Tecniche e linguaggio delle immagini e fumetto all’Accademia di belle arti di Carrara. In qualità di Presidente e membro attivo dell’Associazione “Autori d’Immagini”, si è battuto per il riconoscimento della figura lavorativa del disegnatore come attività professionale. È inoltre tra i promotori in Parlamento di un’integrazione alla legge sul diritto d’autore n. 633/41 circa il cinema d’animazione e il fumetto.

PAOLO FIZZAROTTI, GIORNALISTA E SCOUT DA SEMPRE

Paolo Fizzarotti (Genova, 8 luglio 1959) è giornalista dal 1984 e professionista dal 1990. Ha iniziato la carriera al quotidiano «Il Lavoro» di Genova e a Radio Babboleo, la prima emittente a diffusione regionale della Liguria. Nel 1989 è stato assunto dal quotidiano «La Provincia Pavese»: prima Gruppo Espresso, poi Gedi Gnn. Laureato in Storia con una tesi sul genere cinematografico dei musicarelli, nel corso della sua carriera ha lavorato in tutti i settori del giornale, occupandosi prevalentemente di cronaca nera e giudiziaria. Per anni direttore delle riviste associative del Cngei, associazione scout laica, per la quale si è occupato anche delle relazioni esterne. Collabora con la testata online Teatro.it, e con la casa editrice Lizard ha pubblicato nel 2001 “Superbi itinerari”, una guida su Genova con i disegni di Ivo Milazzo. Nel 2009 ha pubblicato con la casa editrice Galata il volume “Grande Torino – La storia a fumetti”, con la consulenza storica di Franco Ossola e le tavole di Emilio Grasso. Il volume è stato diffuso in edicola abbinato al quotidiano «Tuttosport».

FRANCO RICCIARDI