Home Cultura Cultura Mondo

Il 12° Festival di Kustendorf durante capodanno ortodosso | Video

0
CONDIVIDI

A Mokra Gora, Serbia sud occidentale, fremono – sotto l’usuale ammaliante coltre di neve – i preparativi per la 12^ edizione del Festival di Kustendorf, che quest’anno si tiene a pochissimi giorni da quella che gli ortodossi considerano la teofania del Signore, dall’ 11 al 16 gennaio 2019, includendo il capodanno giuliano.

Serpeggia una calda emozione negli animi de “gli umani del Kustendorf”, come qualcuno li chiama, trattandosi di un festival cinematografico e musicale d’alternativa, distante dal mood snob ed inarrivabile delle maggiori manifestazioni omonime nel resto del mondo. E proprio per questo aspetto di calda accoglienza, sostenuta da un’accurata e prestigiosa organizzazione non possiamo che amarlo.

Sono stati selezionati 21 cortometraggi che parteciperanno alla “competizione”, su 718 visionati, inviati da tutto il mondo. La provenienza dei neo cineasti in effetti è varia: Serbia, Russia, Polonia, Siria,Turchia, Iran, Spagna,Francia,Germania, Filippine, USA, Canada.

Che poi certamente confidiamo di visionare l’ultimo lavoro cinematografico del Professore Emir Kusturica, l’ideatore del Kustendorf. Si tratta del documentario dal titolo “El Pepe, l’ultimo eroe”, in serbo “El Pepe, poslednji heroj”non ancora in distribuzione nei circuiti cinematografici, il quale racconta dell’esperienza esistenziale e politica di Pepe Mujica, ex presidente dell’Uruguay, presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia. Speriamo anche di leggere qualche pagina dall’ultimo libro di Emir, recentemente presentato in Serbia presso la Fiera del libro di Belgrado, dal titolo “Zasto mi ovo treba”, edito dalla casa editrice Vukotic Media e che in italiano potremmo tradurre in “Quello di cui ho bisogno”. In attesa di una traduzione italiana, ci immergiamo volentieri nell’interessante suono della lingua serba.

La 12° edizione del Kustendorf ci appare densa di allettanti promesse culturali che saremo grati di condividere, al ritmo delle sante invocazioni del capodanno ortodosso.

Come Liguria Notizie, seguiremo il festival riportandone gli eventi giorno per giorno con dirette, video ed interviste.

Romina De Simone