Home Sport Sport Savona

I Laser ad Alassio e domenica il tentativo di record del mondo

Velisti ponentini sugli scudi con vittorie nella vela e nel windsurf ad Alassio e Crotone. E nel prossimo fine settimana ad Alassio è in programma la due giorni della Marcia Acquatica con tentativo di record mondiale.

0
CONDIVIDI
Un momento delle premiazioni

SAVONA – Gli atleti ed i velisti del Ponente savonese si sono messi in luce nel fine settimana in due importanti appuntamenti velici.

Nicolò Elena e Fausto Vassallo hanno ottenuto un primo ed un secondo posto nelle rispettive classi Laser della regata zonale svoltasi nel fine settimana ad Alassio, mentre il quattordicenne loanese Davide Enrico (CN Loano) ha trionfato a Crotone nella classica Coppa Kinder+Sport, nella specialità del Windsurf.

Inoltre, sempre ad Alassio, si svolgerà, nel prossimo fine settimana, l’unica tappa italiana del circuito internazionale di marcia acquatica, organizzata dal Cnam di Alassio, guidato da Ennio Pogliano. Sabato sono in programma le gare a squadre cui parteciperanno le equipes che hanno seguito l’intero circuito, mentre domenica ci sarà la “Longe”, che invece è aperta a tutti. L’ obiettivo è quello di fare il nuovo record del mondo. Attualmente il primato appartiene alla Tunisia con un serpente formato da 443 persone.
Per partecipare è semplice: ci si può iscrivere anche on line, andando a visitare il sito del Cnam di Alassio.

Questi i risultati. Alassio. Regate zonali della classe Laser.

Laser Standard: 1) Nicolò Elena (CN Andora), 4; 2) Giovanni Gallego (id), 7; 3) Sandro Paglialunga (CN Loano), 9; 4) Roberto Novella (A vela e Motore), 10; 5) Gabriele Oppizio (CN Andora), 18.

Laser Radial: 1) Paloma Gutierrez (Perù),3; 2) Fausto Vassallo (CN Andora),7; 3) Alessio Paris(id), 8; 4) Beatrice Tartarini (CN Varazze), 18; 5) Samuele Dottore ( CN Andora), 19.

Laser 4.7: 1) Giovanni Malfassi (CN Varazze), 11; 2) Matteo Mulone (Circolo Nautico Ilva Genova), 12; 3) Luca Giallanza (Varazze CN), 13; 4) Lorenzo Sorrenti (id), 15; 5) Jacopo Pinelli (id), 17.
PAOLO ALMANZI