Home Sport Sport Genova

Grande festa a Sturla per il 75° Miglio Marino

0
CONDIVIDI

GENOVA. 10 SET. Emanuele Bottino (Sportiva Sturla) e Valentina Norero (Nuotatori Genovesi) firmano la 75° edizione del Miglio Marino di Sturla. Con il tempo di 22’35’’91, il nuotatore biancoverde precede i compagni di squadra Lorenzo Omero e Alessandro Criniti, rispettivamente terzo e quarto nella classifica generale dietro il miglior Master (secondo generale) Paolo Pardelli (Genova Nuoto-My Sport). Norero, leader con 24’35’’87 e sesta nella classifica generale, precede Sofia Oliveri (Nuotatori Genovesi) e Giovanna Ghibellini (Nuotatori Genovesi), rispettivamente settima e dodicesima. Prima Master è Claudia Pastorino (Nuotatori Genovesi). Roberto Tiby, davanti a Massimo Canale e Samuele Avallone, e Amanda De Martini, su Cristina Garbini e Alessia Bellomo, si impongono nella categoria Amatori.

Nelle sfide del Piccolo Miglio, tre vittoria per  la Sportiva Sturla nella categoria Esordienti. Giulia Mazzucchelli è leader tra le Esordienti B davanti alle compagne Matilde Maragliano e Giulia Massa. In campo maschile sorride Pietro Dorcier (Crociera Stadium) dopo aver preceduto i biancoverdi Pietro Cavalli e Alessandro Andi. Capitolo Esordienti A: i padroni di casa Agnese Striano e Simone Regis hanno ragione rispettivamente di Sara Pastrovicchio (Sturla) e Rebecca Guizzardi (Centro Nuoto Torino), Filippo Farnè (Sportiva Sturla) e Samuele Burlando (Idea Sport). Lorenzo Omero fa volare la Sportiva Sturla anche tra i Ragazzi, mettendo in fila Jacopo Serinelli (Nuotatori Genovesi) e Pietro Amicabile (Sportiva Sturla), mentre  è tris Nuotatori Genovesi tra le Ragazze:  Federica Ghibellini vince su Giulia Latta e Giulia Iannone.

L’evento è stato sponsorizzato da Panarello, assieme a Cellini, Delucchicolori, Cressi Swim, la Sassellese, Il Pesto di Pra, Latte Tigullio, Maruzzella, Pastificio Alta Valle Scrivia, Timossi e Okeo.L’evento si svolge ogni anno con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova, Municipio Levante sotto l’egida di Coni e FIN, con il sostegno di numerose aziende locali e, per l’assistenza in acqua, delle società sportive del territorio: Circolo Vele Vernazzolesi, Dinghy Snipe Club, Circolo Nautico Sturla, US Ciappeletta e US Quarto.