Home Cronaca Cronaca Genova

Genova, coronavirus non li ferma neanche in casa: nigeriano accoltella connazionale

0
CONDIVIDI
Un coltello a serramanico (foto di repertorio)

Ieri mattina i carabinieri di un equipaggio del Nucleo Radiomobile, al termine degli accertamenti, ha denunciato in stato di libertà per “lesioni personali aggravate e minacce” un cittadino nigeriano di 24 anni, gravato da pregiudizi di polizia, domiciliato a Genova.

Lo straniero, nelle ore precedenti, all’interno della sua abitazione, dapprima ha minacciava di morte un suo connazionale di 20 anni e poi lo ha accoltellato.

Il 20enne africano è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale diSan Martino, dove è stato medicato e giudicato guaribile in 10 giorni.

Il coltello è stato recuperato e sequestrato.