Home Sport Sport Genova

Genoa-Verona 3-3, pari pazzo nel debutto di 777 Partners

0
CONDIVIDI

Pari pazzo al Ferraris dove il Genoa del nuovo corso americano prima affonda e poi recupera sfiorando la vittoria nella sfida contro il Verona.

In avvio la sblocca l’ex Simeone di testa su cross di Faraoni. Raddoppia Barak su rigore, penalty concesso per il fallo di Maksimovic su Simeone. Kalinic spreca il tris, il Genoa pareggia in 3′ con Criscito e Destro. Lo stesso Destro firma la clamorosa rimonta all’85’. Ma Kalinic di testa trova il gol del definitivo 3-3.

Genoa Hellas Verona 3-3: risultato e tabellino
Reti: 8′ Simeone, 49′ Barak, 77′ Criscito, 79′ Destro, 85′ Destro, 91′ Kalinic

GENOA (3-5-2) : Sirigu; Biraschi (64′ Ghiglione), Maksimovic, Criscito; Cambiaso (46′ Pandev), Melegoni (46′ Behrami), Badelj, Rovella, Fares; Kallon (58′ Ekuban), Destro. A disposizione: Semper, Sabelli, Vanheusden, Bani, Vasquez, Bianchi, Hernani, Touré. Allenatore: Ballardini.

VERONA (3-4-1-2): Montipò; Dawidowicz, Günter, Casale; Faraoni (74′ Magnani), Tameze (66′ Bessa), Ilic, Lazovic (46′ Sutalo); Barak; Simeone (65′ Kalinic), Lasagna (83′ Caprari). A disposizione: Pandur, Berardi, Cetin, Ceccherini, Cancellieri, Ragusa, Hongla. Allenatore: Tudor.

AMMONITI: 49′ Maksimovic, 53′ Behrami, 54′ Pandev, 57′ Gunter

ARBITRO: Daniele Doveri di Roma 1