Home Sport Sport Genova

Genoa-Torino, Lapadula: Poco cinici sotto porta

0
CONDIVIDI
Lapadula

Prima dall’inizio per Gianluca Lapadula. Non è bastata la sua voglia di spaccare il mondo per ritagliarsi un angolo di gloria in una stagione travagliata sotto l’aspetto personale.

“La prestazione c’è stata. Peccato perché ci tenevamo tantissimo a fare bene e muovere la classifica. Dispiace per il risultato che non rispecchia ciò che si è visto. E’ mancato solo il gol. Eravamo partiti molto bene e avremmo meritato di chiudere in vantaggio il primo tempo. Ho cercato di ripagare la chance che mi ha dato mister Prandelli. Mi ha detto di fare il massimo e di dare tutto sotto l’aspetto temperamentale per aiutare la squadra. L’Empoli? Guardiamo in casa nostra, contiamo sulle nostre forze. Ora continuiamo restando uniti come ci siamo detti a più riprese nello spogliatoio. I tifosi quando ci sono rappresentano sempre un’arma in più”.