Home Sport Sport Genova

Genoa-Lazio 2-3: il carattere non basta, Grifone ko

0
CONDIVIDI
Criscito

Il Grifone ferma la propria striscia positiva contro la Lazio al termine di una prova di carattere che infonde fiducia in tutto l’ambiente nella corsa verso la salvezza

La squadra di Simone Inzaghi non si ferma: battuto anche il Genoa. Sblocca Marusic dopo due minuti, il raddoppio di Immobile col 27° centro in campionato. Cassata riapre tutto, ma poco dopo Cataldi segna il 3-1 su punizione. Inutile nel finale il gol di Criscito su rigore. Problemi per Acerbi durante il riscaldamento. La Lazio torna a -1 dalla Juventus. Genoa ko dopo quattro risultati utili consecutivi. Quattro le partite di Serie A rinviate causa Coronavirus

GENOA-LAZIO 2-3
2′ Marusic (L), 51′ Immobile (L), 57′ Cassata (G), 71′ Cataldi (L), 90′ rig. Criscito (G)

 

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Soumaoro, Masiello; Ankersen (58′ Iago Falque), Behrami, Schöne, Cassata, Criscito; Sanabria (72′ Destro), Favilli (58′ Pandev). All. Nicola

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Vavro, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva (54′ Cataldi), Luis Alberto, Jony (62′ Lazzari); Caicedo (54′ Correa), Immobile. All. Inzaghi

Ammoniti: Leiva (L), Masiello (G), Soumaoro (G), Strakosha (L)