Home Sport Sport Genova

Genoa-Brescia, Agudelo: emozione unica

0
CONDIVIDI

La prima tessera nel puzzle della rimonta l’ha incastrata lui. Kevin Agudelo è entrato portando “garra”, muso buono e dando il via alla remuntada grazie a quel pallone recuperato con tenacia da Pinamonti. Primo gol in Serie A TIM all’alba dei ventuno anni.

Una serata da raccontare a tutti, tra sorrisi e parole in spagnolo. “Sono emozioni indescrivibili, non saprei spiegarlo diversamente.

Fare gol al Ferraris, davanti a tutta questa gente, è una sensazione incredibile. Dedico il gol a mia moglie”.

Una felice intuizione di Thiago Motta, ricambiata con una prestazione maiuscola. “Sto prendendo confidenza con un calcio diverso, so che devo lavorare molto.

Poco per volta capisco di più l’idioma e il gioco. Sono contento di aver ricambiato la fiducia del mister. Mi ha guardato negli occhi e detto di giocare tranquillo, senza farmi intimorire. Il tecnico ha portato idee nuove, godiamoci questa vittoria”.