Home Cronaca Cronaca Genova

Furti in spiaggia ai bagnanti, arrestati due giovani nordafricani: bottino 3500 euro

0
CONDIVIDI
Contorlli carabinieri in spiaggia (foto di repertorio)

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri di Santa Margherita Ligure hanno arrestato un 19enne libico, residente a Chiavari, e un minorenne marocchino, in Italia senza fissa dimora

I nordafricani nel corso del pomeriggio avevano messo a segno diversi furti ai danni di turisti ospiti degli stabilimenti balneari nella cittadina della Riviera di Levante.

I giovani migranti hanno tentato di mescolarsi tra i bagnanti, ma sono stati fermati e trovati in possesso della somma di 340 euro, di cinque smartphone, di un orologio ed altri oggetti di vario genere, nonché di un ulteriore smartphone risultato rubato il giorno precedente nel Comune di Bogliasco.

La refurtiva, per  il valore complessivo di  circa 3500 euro, è stata recuperata e restituita agli aventi diritto, che hanno ringraziato i carabinieri.

Il minore marocchino è stato accompagnato presso un centro di accoglienza a Genova.