Home Cultura Cultura Genova

Fuori il libro del genovese Andrea Natali

0
CONDIVIDI
Fuori il libro del genovese Andrea Natali
Fuori il libro del genovese Andrea Natali

Fuori il libro del genovese Andrea Natali. “Al genio italico” è disponibile in libreria e in tutti i maggiori store on line.

Fuori il libro del genovese Andrea Natali, edito da Albatros.

Dalla Prefazione:

«Proprio Nietzsche si avvaleva del componimento poetico per far sì che il suo pensiero non rimanesse limitato al logos (ragione), ma neppure fosse prigioniero del mythos (racconto fantastico).

L’autore sembra in qualche modo fare suo questo pensiero.

Infatti i suoi versi sono sempre in bilico tra il desiderio ardente di comprendere, e quindi di razionalizzare ciò che accade attorno e dentro di lui, e l’ebrezza del lasciarsi andare al racconto irreale,

dove divinità e paesaggi mitici affascinano grazie anche all’uso di termini aulici e preziosi che compongono una sorta di canto ammaliatore che, alla stregua delle Sirene dell’Odissea, soggioga chi legge trasportandolo in un’altra realtà più pura, più alta.»

In copertina: Raffaello Sanzio, Parnaso, 1510-11, Stanza della Segnatura, Musei Vaticani.

Andrea Natali

Nato a Genova il 19 febbraio 1981, ha conseguito la maturità scientifica al liceo Enrico Fermi di Genova nell’anno 1999.

Si è laureato in Giurisprudenza nel 2008. Durante gli studi universitari è nata la sua passione per l’arte, la filosofia, la letteratura.

Tutto è cominciato dopo aver scoperto Nietzsche, che lo ha introdotto allo studio di diversi autori e discipline. Ha scritto anche brevi racconti, uno dei quali pubblicato nel blog Solferino 28.

Nel 2010 ha ricevuto un ringraziamento dal Presidente del Vittoriale degli Italiani, Prof. Giordano Bruno Guerri, per un suo sonetto.

E nel 2019 ha visitato Casa Raffaello e ha lasciato in dono quattro poesie manoscritte.

Attualmente svolge la professione di Avvocato presso il Foro di Genova.