Home Spettacolo Spettacolo Genova

Fine settimana con la Sagra del pesto degli Scout a Pontedecimo

Torna la Sagra del Pesto, organizzata a Genova Pontedecimo dagli Scout dell’associazione laica CNGEI, come ogni anno l’evento sarà ospitato dalla Polisportiva Soms La Fratellanza di via Isocorte.
Appuntamento sabato 23 e domenica 24 settembre. La manifestazione ha il patrocinio del Municipio 5 Val Polcevera e del Comune di Genova.
Apertura degli stand sabato 23 alle ore 1930. Domenica 24 ci sarà anche l’apertura a pranzo, con inizio alle 12.30.
Grazie agli spazi messi a disposizione dalla Soms, la sagra si svolgerà regolarmente anche in caso di brutto tempo. Ovviamente non ci saranno solo trenette al pesto. Nel menu ci saranno trofie, lasagne, gnocchi e testaroli al pesto (anche senza glutine).
Come secondi piatti braciola e wurstel alla brace; salsiccia alla griglia; totani fritti; patatine; polpettone alla genovese. Non poteva mancare il dolce, con pannacotta e gelati: con tutta la serie delle bevande, dalle bibite analcoliche alla birra, al vino bianco e rosso, compresi amaro e caffè.
Come in tutte le sagre che si rispettino, ci sarà anche la musica dal vivo. 
Sabato 23 settembre sarà la serata del  liscio con il complesso dei Mokambo, a partire dalle 19.
Domenica 24 il pranzo verrà aperto da un Open Mic alle 11.30: tutti gli amanti del karaoke potranno prenotarsi e cantare. Domenica sera, a partire dalle 19,  saranno di scena due band: i DDC, Dipende Dal Contesto, e i Rock Sound System. 
Il Cngei (Corpo nazionale giovani esploratori e esploratrici italiani) è un’associazione scout laica, senza fini di lucro.
Il ricavato della sagra sarà utilizzato integralmente per le spese legate all’attività educativa dei bambini e dei ragazzi durante l’anno.

FRANCO RICCIARDI

Articolo precedenteCalcio, derby provinciale al Magrazzurri
Articolo successivoCamogli, I maneggi per maritare una figlia al Teatro sociale