Home Cronaca Cronaca Savona

Finale Ligure, fuori senza valido motivo: sanzionati anche sanitari

0
CONDIVIDI
Finale Ligure, fuori senza valido motivo: sanzionati anche sanitari

Proseguono i controlli per il rispetto delle regole anti-Covid ad opera della Polizia Locale a Finale Ligure.

Nel weekend appena trascorso sono state fermate otto persone che si trovavano fuori casa dopo le ore 22 senza avere un valido motivo.

Quattro di loro erano inotre operatori sanitari. Le persone fermate sono state sanzionate per mancato rispetto del decreto anti-Covid.

Dal comune di Finale Ligure hanno spiegato che verranno messi in primo piano i controlli sui limiti alla mobilità personale annunciati nell’ultimo decreto, e che saranno particolarmente stringenti nelle giornate festive e prefestive fino al 6 gennaio.

A questi si affiancheranno, nelle giornate “arancioni” (28, 29, 30 dicembre e 4 gennaio), i controlli sulle attività commerciali, e sulle vendite per asporto, fino alle ore 22, e/o presso il domicilio del consumatore, senza limitazioni, da parte di bar e ristoranti.

Particolarmente accurati saranno anche i controlli sull’uso delle mascherine e sulle regole di distanziamento interpersonale, anche all’interno delle attività di vendita che potranno rimanere aperte per tutto il periodo.

Durante tutte le festività resterà in vigore il divieto di uscire dopo le 22 della sera e fino alle 05 del mattino successivo, esteso alle 7 nella giornata del primo dell’anno, come anche il divieto di consumare cibi e bevande dopo le ore 18 su aree pubbliche.