Home Spettacolo Spettacolo Imperia

Festival di Sanremo 2018, ecco gli 8 esordienti

0
CONDIVIDI
L'entrata del Teatro Ariston per Sanremo 2018

In questo periodo dell’anno, dal 6 al 10 febbraio 2018, sta andando in onda una delle trasmissioni più seguita dagli italiani. Si tratta della sessantottesima edizione del Festival di Sanremo, conosciuto anche come il Festival della canzone italiana, che nel corso degli anni sembra proprio non aver perso il suo fascino.

Quest’anno la trasmissione è condotta da Claudo Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.

Come si svolge la gara? Lo schema è quello classico: si sfideranno 20 cantanti noti e 8 esordienti (detti anche “giovani”).

Sono proprio gli esordienti a rappresentare il vero spirito di innovazione del Festival: si tratta di nuove proposte finora sconosciute. Grazie alla celebre trasmissione avranno l’opportunità di mettersi in gioco e svelare i propri talenti nascosti. E, non da meno, contribuiranno a portare un pizzico di innovazione e spirito giovanile nel panorama musicale italiano.

Gli esordienti dell’edizione del 2018 sono 8 personalità giovanili, accattivanti, ognuna con uno stile che la distingue dalle altre. Ma chi sono, nel dettaglio, queste nuove voci?

Mudimbi: il suo vero nome è proprio questo, è nato da una mamma italiana e da un papà congolese. Il suo è uno stile difficile da classificare: un “rapper atipico”, che spazia dal rap al raggie. Lui stesso ha dichiarato che sono passati “circa 6 anni prima di riuscire a scrivere una rima decente”. Caratteristica è la sua ironia dissacrante. A San Remo si esibirà con il suo singolo “Il Mago”.

Mirkoeilcane: il vero nome è Mirko Mancini ed è un cantautore romano. Per molto tempo si è dedicato alla scrittura di testi per altri autori e per diverse serie televisive, ma dal 2016 ha deciso di iniziare la sua carriera da solista. “Scrivo di quello che vedo” ha dichiarato, infatti la tematica sociale è al centro dei suoi testi. Tratto distintivo è la sua chitarra: sono inseparabili. Sarà sul palco con “Stiamo tutti bene”.

Eva: Eva Pevarello è stata cresciuta in un lunapark, vivendo una vita da nomade. Ha fondato una band femminile e poi ha ottenuto successo ad X Factor. Ha dimostrato in più occasioni versatilità e determinazione. La sua voce graffiante lascerà il segno a Sanremo con il suo brano “Cosa ti salverà”.

Lorenzo Baglioni: attore, cantante, autore e cantautore fiorentino. Segno distintivo: la comicità. Lorenzo ha ottenuto parecchio successo creando contenuti sul web e trattando argomenti aridi, ma sempre con una forte nota comica. La sua canzone “Il congiuntivo” si propone di trattare il tema delle regole grammaticali della nostra lingua con ironia.

Giulia Casieri: giovane cantautrice di Monza, si è avvicinata fin dall’adolescenza al mondo della musica, riscuotendo successi che in seguito le hanno permesso di avvicinarsi a cantanti di chiara fama. Giulia riscopre nelle sue canzoni il genere Pop e RnB. Si esibirà con il suo singolo “Come stai”.

Ultimo: il suo vero nome è Niccolò Moriconi, nato a Roma, ha studiato pianoforte in conservatorio. Il suo stile è un connubio fra l’hip hop e la musica cantautoriale. Il suo cavallo di battaglia sarà “Il ballo delle incertezze”.

Leonardo Monteiro: figlio di genitori brasiliani che fin dalla tenera età lo hanno spinto a conoscere il mondo della danza e della musica. Si è esibito in numerosi teatri italiani ed ora si farà conoscere con il brano “Bianca”.

Alice Caioli: originaria di Messina, sostiene che la musica è “ciò a cui tengo di più”. Molto legata alla propria famiglia, vede il canto come una possibilità di evasione dalla tristezza e dalla rabbia. Mostrerà tutta la sua grinta nel singolo “Specchi rotti”.

4 degli 8 esordienti si esibiranno durante la seconda serata di mercoledì 7 e gli altri 4 durante la terza serata di giovedì 8.

Non resta che augurarci che vinca il migliore e che tutte le nuove proposte possano portare un tocco di originalità nel nostro panorama musicale.