Home Politica Politica Genova

Fascia tricolore di Bucci non discrimina e onora tutti i Caduti: basta odio, state calmi

0
CONDIVIDI
Viscogliosi e Gambino con la fascia tricolore di Bucci a Staglieno

“Chiedo a tutti i genovesi di stare calmi, le cose si possono fare benissimo senza bisogno di dare in escandescenze”.

E’ l’appello lanciato oggi dal sindaco di Genova Marco Bucci, in vista della seduta del consiglio comunale di domani pomeriggio a Palazzo Tursi che si annuncia particolarmente infuocata per la discussione sulla partecipazione del consigliere delegato Sergio Gambino (FdI) alla commemorazione dei Caduti della RSI con la fascia tricolore e sui fischi ricevuti dallo stesso Bucci, in piazza Matteotti, il 25 aprile.

L’altro giorno anche l’assessora comunale Arianna Viscogliosi, in rappresentanza del Comune di Genova, ha indossato la fascia tricolore di Bucci. Ma stavolta per rendere omaggio ai partigiani e in particolare alla Medaglia d’Oro Fjodor Poletaev, che combatté fianco a fianco cei genovesi contro i nazifascisti tra il capoluogo e Cantalupo Ligure.

Il presidente dell’assemblea, il leghista Alessio Piana, ha annunciato di non avere intenzione di chiudere le porte di Tursi alla cittadinanza, come invece accadde in passato durante alcune violente contestazioni all’ex sindaco Marco Doria.

Sugli spalti della Sala Rossa, destinati al pubblico, dovrebbero assistere ai lavori sia alcuni rappresentanti dell’ultradestra, in difesa di Gambino, dell’ultrasinistra di Genova Antifascista contro la giunta Bucci. Inoltre, è prevista la partecipazione di rappresentanti di Anpi, Camera del lavoro e dell’associazionismo di sinistra genovese.

In ogni caso, Palazzo Tursi sarà blindato  e protetto da uno schieramento di poliziotti e carabinieri per evitare disordini.

“Cari compagni, care compagne – ha spiegato oggi il segretario della Camera del Lavoro Ivano Bosco – auspicando e continuando ad attendere una chiara ed esplicita presa di distanza del sindaco di Genova in riferimento ai gravi fatti del 28 aprile che hanno visto un consigliere comunale con fascia tricolore di rappresentanza alla commemorazione dei caduti di Salò rimane confermata la nostra iniziativa in occasione del Consiglio comunale di domani. Invitiamo quindi le compagne e i compagni ad essere presenti con bandiere della nostra organizzazione dalle 13 in via Garibaldi davanti a Palazzo Tursi”.

Nonostante il richiamo alla calma da parte del sindaco Bucci, quindi, la sinistra non ci sente e il consiglio comunale di domani si preannuncia ad alta tensione.

Tursi ha riferito della presenza di un ingente dispositivo di Forze dell’ordine che disporrà un sistema di filtraggio, coordinato dagli agenti della Polizia Municipale, fino al raggiungimento del numero massimo dei posti disponibili sugli spalti della Sala Rossa dedicati al pubblico.