Home Sport Sport Genova

Empoli-Entella 1-0, Casale spedisce i liguri sempre più in basso

0
CONDIVIDI

Trasferta amara per l’Entella in quel di Empoli: al Castellani vincono i padroni di casa per 1-0 grazie al tap-in di Casale al 37’ del primo tempo.

 

Vincenzo Vivarini apporta qualche cambio per la sfida: Borra tra i pali; in difesa confermati Coppolaro sulla destra e Pellizzer al centro, novità Poli e Pavic sulla sinistra al posto dell’infortunato Costa; centrocampo con Koutsoupias, Paolucci e Dragomir; davanti si rivedono Brunori e Capello, supportati da Schenetti sulla trequarti.

 

Inizio molto intenso di partita, con un’occasione per parte nei primi 10 minuti: prima un gol annullato a Mancuso per aver controllato il pallone col braccio, poi Brunori a tu per tu con Brignoli non trova l’attimo giusto per portare in vantaggio l’Entella. Al 24’  una grossa chance per i padroni di casa: La Mantia tutto solo in area colpisce di testa fuori, da ottima posizione. Si ripresenta in avanti l’Empoli con Bajrami, pallone al centro per Mancuso ed è ancora la difesa dell’Entella a respingere in corner. Il vantaggio degli Azzurri arriva al minuto 37: miracolo di Borra su colpo di testa di La Mantia, ma sulla respinta si fionda Casale che trova l’1-0 col mancino. Costretta al cambio l’Entella a pochi minuti dalla fine del primo tempo: fuori Koutsoupias per infortunio, dentro Mazzocco. C’è tempo per un’altra occasione di Mancuso non concretizzata prima dell’intervallo, con le squadre che vanno negli spogliatoi con l’Empoli in vantaggio 1-0.

 

Il primo lampo della ripresa è di Andrea Schenetti: il trequartista biancoceleste calcia da fuori sulla sponda di Capello, ma la conclusione finisce alta sopra la traversa. Pochi secondi dopo Crociata prova a sorprendere Borra sul primo palo, ma il portiere dell’Entella è bravo a respingere. Arriva quindi un triplo cambio per i Diavoli neri: dentro De Luca, Brescianini e De Col al posto di Capello, Paolucci e Coppolaro. Doppio miracolo di Borra a un quarto d’ora dalla fine: il portiere biancoceleste si supera prima sulla rovesciata di Mancuso, poi sulla conclusione a botta sicura di Moreo. Clamorosa occasione per l’Entella un minuto dopo: Brunori riesce a superare un avversario e si ritrova solo davanti a Brignoli in uscita, sinistro e miracolo con i piedi dell’estremo difensore azzurro. Entra anche Mancosu al posto di Mazzocco, prova il tutto per tutto mister Vivarini mantenendo tutti i giocatori offensivi nei 6 minuti di recupero, ma non basta: vince l’Empoli 1-0 grazie alla rete di Casale nel primo tempo.

 

Regge l’Entella nella ripresa, ma non riesce ad evitare la sconfitta. Ora ci sarà la sosta, per poi ripartire con l’appuntamento del Comunale in programma tra due settimane – venerdì 2 aprile, ore 19.00 – contro il Monza.

 

Di seguito, il tabellino.

 

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Sabelli, Romagnoli, Casale, Terzic; Crociata (69’ Zurkowski), Stulac (85’ Damiani), Ricci; Bajrami (78’ Matos); Mancuso (85’ Olivieri), La Mantia (69’ Moreo);

 

A disposizione: Furlan, Pirrello, Nikolaou, Fiamozzi, Parisi, Cambiaso, Haas.

 

Allenatore: Dionisi

 

ENTELLA (4-3-1-2): Borra; Coppolaro (73’ De Col), Pellizzer, Poli, Pavic; Koutsoupias (40’ Mazzocco, 86’ Mancosu), Paolucci (73’ Brescianini), Dragomir; Schenetti; Brunori, Capello (73’ De Luca).

 

A disposizione: Paroni, Cléur, Chiosa, Marcucci, Cardoselli, Morosini, Rodriguez.

 

Allenatore: Vivarini

 

Marcatori: 37’ Casale (Em)