Home Cronaca Cronaca Genova

Emergenza coronavirus, da domani trasferimento Punto nascita Galliera al Gaslini

0
CONDIVIDI
Genova, ospedale Galliera (foto d'archivio)

“In considerazione dell’emergenza coronavirus, il Punto nascita del Galliera si trasferirà temporaneamente presso l’Istituto G. Gaslini di Genova Quarto”.

Lo hanno riferito oggi i responsabili di Alisa.

“Questa scelta – hanno spiegato – ha l’unico scopo di mantenere, in un’ottica di sistema, la capacità di risposta assistenziale che il punto nascita del Galliera ha sempre garantito, al più alto livello possibile, nonostante la situazione di emergenza sanitaria che stiamo tutti vivendo.

È importante sapere che si tratta di un trasferimento temporaneo fino a quando l’emergenza sanitaria non rientrerà; le operazioni di trasferimento  avverranno in tempi brevi ma progressivi, in circa una settimana, a partire da lunedì 16 marzo 2020, solo quando saranno state predisposte tutte le  misure possibili per garantire la continuità delle cure; gli operatori medici del Punto nascita del Galliera continueranno, limitatamente al periodo dell’emergenza, ad operare presso il Gaslini per le attività di degenza ostetrico-neonatale.

Si sottolinea come tutti gli ambulatori e controlli di medicina prenatale, così come le valutazioni neonatali, le consulenze urgenti per l’allattamento e le ecografie delle anche, sono mantenute presso i locali del Galliera e non subiranno modificazioni”.

Per informazioni: 010 5634944 (numero reparto) 010 5634712 (medico di turno) email: ostetricia.info@galliera.it.