Home Politica Politica Savona

Elezioni provinciali a Savona: plebiscito per centrodestra, oltre 70% preferenze. Compagni ko

0
CONDIVIDI
Provincia di Savona

Finisce sette a tre per il centrodestra la sfida elettorale di secondo livello per i candidati alla Provincia di Savona.

La lista di centrodestra “Cambiamo la Provincia” ottiene oltre i due terzi delle preferenze, lasciando ai democratici di “Savona uniti per la provincia”, poco piu’ del 25%.

Nessun seggio, invece, per la lista civica “Provincia Futura”, legata alla sinistra.

Al voto di ieri, ponderato per rappresentativita’ nei Comuni, sono stati chiamati 843 amministratori: 69 sindaci e 774 consiglieri comunali.

Per la maggioranza sono stati eletti Luana Isella (consigliere comunale di Loano), Fiorenzo Ghiso (consigliere comunale di Savona), Alessandro Bozzano (sindaco di Varazze), Francesco Bonasera (consigliere comunale di Spotorno), Ilaria Piemontesi (consigliere comunale di Cairo Montenotte), Luigi Bussalai (consigliere comunale di Savona) ed Eraldo Ciangherotti (consigliere comunale di Albenga).

Per l’opposizione sono stati eletti Mattia Fiorini (sindaco di Spotorno), Rodolfo Mirri (consigliere comunale di Carcare) e Massimo Niero (sindaco di Cisano sul Neva).