Home Cronaca Cronaca Genova

Eccidio S. Martino: ricordate vittime e atto coraggio tenente carabinieri Avezzano Comes

0
CONDIVIDI
Genova, commemorazione via Gobetti

Ieri mattina, alla presenza delle autorità civili e militari, è stato commemorato il 75° anniversario dell’eccidio al Forte di San Martino da parte dei nazifascisti.

Eccidio Forte di San Martino, domani celebrazione 75° anniversario

La cerimonia,  preceduta dalla deposizione della corona alla lapide che ricorda i Martiri in via Gobetti, ha visto schierati il gonfalone di Genova, un picchetto d’onore dell’Arma dei Carabinieri e rappresentanze di militari, forze di polizia in servizio e in congedo.

L’orazione commemorativa è stata pronunciata dal vicesindaco di Genova Stefano Balleari (FdI). In rappresentanza di Regione Liguria era presente il consigliere Giovanni De Paoli (Lega).

La cerimonia, nelle sue due fasi, è stata organizzata dal Comando provinciale dei Carabinieri e dal Comune di Genova, che hanno voluto così ricordare ancora una volta, i patrioti antifascisti e il coraggioso atto del Tenente dei Carabinieri  Giuseppe Avezzano Comes.