Home Consumatori Consumatori Genova

E’ cinese il nuovo bus elettrico a Genova: lungo 8,75 metri. Prove in città

0
CONDIVIDI
Amt, bus elettrico cinese a Brignole

È del colosso cinese BYD il bus elettrico che verrà sperimentato a Genova fino a venerdì 1° marzo “con l’obiettivo di testare la tecnologia elettrica sui bus destinati al trasporto pubblico urbano”.

Lo hanno annunciato ieri i responsabili di Amt.

Si tratta dell’eBus K7, 100% elettrico, zero emissioni, 8,75 metri di lunghezza per 2,45 metri di larghezza.

“Questa prima iniziativa – hanno aggiunto da Amt – rientra in un più ampio quadro di sperimentazioni analoghe, finalizzate a provare sulle strade genovesi nei prossimi mesi veicoli elettrici di dimensioni e produttori differenti.

Le prove su strada consentiranno di raccogliere dati sulle performance reali dei mezzi e di studiarne le caratteristiche sugli impegnativi tracciati cittadini. Soprattutto in questo caso, visto che si tratta di un bus elettrico da 2,4 metri di larghezza che si misurerà con i tracciati collinari.

La sperimentazione di bus elettrici rientra nel progetto #AMTinnova, programma di innovazione, ricerca e sviluppo che Amt ha avviato per seguire in maniera organizzata l’evoluzione dell’autobus elettrico e, più in generale, delle tecnologie a supporto del trasporto pubblico locale”.

Il bus cinese verrà provato in città senza passeggeri a bordo e sui percorsi delle linee 54, 85, 86, 87, 513, 71, 190, 158, 159, 172, 272 e 653.