Home Cronaca Cronaca Genova

Droga nei caruggi. Controlli carabinieri su maghrebini, senegalesi e gambiani

0
CONDIVIDI
Controlli carabinieri nel Centro storico di Genova (foto d'archivio)

Ieri i carabinieri del Comando provinciale di Genova hanno riferito di avere ulteriormente intensificato i controlli nel Centro storico al fine di assicurare un sempre maggiore livello di sicurezza e quindi di vivibilità.

Numerose pattuglie in divisa ed in abiti borghesi, a cui si aggiungono i militari del battaglione carabinieri, hanno controllato decine di persone, molte delle quali straniere, al fine di prevenire e contrastare i reati di spaccio di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio e il degrado urbano.

Importanti i risultati conseguiti nell’ultimo periodo, che hanno portato a numerosi arresti e denunce.

Tali provvedimenti hanno interessato prevalentemente stranieri di origine maghrebina, senegalese e del Gambia per quanto riguarda i reati di spaccio di droga, con il contestuale sequestro di decine di dosi di cocaina, crack, eroina e marijuana.

Durante tali operazioni sono stati segnalati quali assuntori di droga vari genovesi di età compresa tra i 18 ed i 40 anni.

Denunciati inoltre per resistenza e possesso di documenti falsi altri stranieri che, sottoposti a controllo nelle varie vie dei caruggi, hanno opposto resistenza all’identificazione.

Infine, è stata denunciata una 40enne italiana per resistenza, ubriachezza e violazione del Daspo urbano.