Home Politica Politica Italia

Dosi vaccino deteriorate in Toscana, interrogazione di FdI al ministro Speranza

0
CONDIVIDI
Il premier Conte ed il ministro Speranza

“Il ministro Roberto Speranza chiarisca se risponde a verità che, in Toscana, migliaia di dosi di vaccino anti Covid sarebbero state deteriorate e quindi inutilizzabili”.

Lo ha dichiarato oggi il senatore di Fratelli d’Italia Patrizio La Pietra, che ha presentato un’interrogazione al ministro della Salute.

“Ad oltre una settimana dall’inizio della campagna vaccinale – ha aggiunto La Pietra – l’assessore regionale Spinelli rispondendo alle sollecitazioni ed alle accuse della opposizione circa rischi di sprechi di dosi o lentezze nella somministrazione, affermò in consiglio regionale che nessuna fiala sarebbe andata persa e che tutto era pronto.

Al contrario le dosi andate sprecate, come riportato da diversi media, sarebbero addirittura qualche migliaio e la causa sarebbe riconducibile alla disorganizzazione e ad un problema legato alle siringhe rivelatesi non adatte.

A questo si si sarebbe aggiunta la mancata preparazione e addestramento del personale addetto alla inoculazione e gestione, che non è riuscito a ottimizzare l’uso delle fiale del vaccino.

Qualora quanto descritto dovesse rispondere a verità ci troveremmo davanti a una situazione di inaudita gravità, in merito alla quale è doveroso che il governo faccia la massima chiarezza”.

La risposta della Regione Toscana