Home Cronaca Cronaca Genova

Dopo trancio cavo alta tensione, stamane ripresi i lavori. Cantiere va avanti

0
CONDIVIDI
Ponte di Genova illuminato di rosso per la Giornata mondiale della Croce Rossa

Dopo l’incidente di eri sera, quando un gru aveva tranciato un cavo del’alta tensione provocando un blackout in zona, stamane sono regolarmente ripresi i lavori nel cantiere del nuovo Ponte di Genova.

Lo hanno comunicato oggi i responsabili della struttura commissariale.

Dopo l’intervento dei tecnici di Terna che hanno rimosso il cavo dell’alta tensione danneggiato attorno alle 10.30 è stata anche riaperta al traffico via Fillak, l’importante arteria cittadina sotto il viadotto autostradale.

Secondo quanto emerso, ieri sera la “gru gommata” si è avvicinata ai cavi dell’alta tensione che sovrastano la zona del cantiere nel lato Levante. Verosimilmente, si è ingenerato un “arco elettrico” tra un cavo e la gru, in pratica una scarica elettrica in aria, avvertita anche dai cittadini della zona.

In ogni caso, non si è registrato alcun ferito.