Home Cronaca Cronaca Genova

Donna trovata morta in casa, indagini a tutto campo

0
CONDIVIDI
Donna trovata morta in casa, indagini a tutto campo
La Questura di Genova

Una donna di 48 anni romena è stata trovata morta nella sua abitazione in via Orgiero, nel quartiere di Sampierdarena a Genova.

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti e gli investigatori della Squadra Mobile.

Riservo sulle indagini, sembra che la donna abbia una ferita alla testa.

Al momento la polizia non esclude nessuna ipotesi compresa quella dell’omicidio.

La donna si chiamava Cristina Diac. In questura il magistrato e gli uomini della squadra mobile hanno ascoltato il marito e una coinquilina.

Da quanto emerge dalle indagini sembra che il marito, Adrian Dac, 53 anni,avesse un precedente per maltrattamenti nei confronti della donna, risalenti al 2019.

L’uomo non è indagato ma la procura ha aperto un fascicolo per omicidio volontario.

E proprio Adrian Dac potrebbe venire indagato a piede libero per omicidio volontario. Toccherà ora all’autopsia dire se la donna è stata uccisa.

La coinquilina, proprietaria della casa di via Orgiero teatro del giallo, sarebbe estranea ai fatti. E’ stata lei ieri, sabato 25 giugno, a chiamare i soccorsi in tarda mattinata, dopo aver trovato Cristina Rac in bagno ferita.

Lei e il marito l’hanno trasporta per i primi soccorsi, purtroppo inutilmente.