Home Cronaca Cronaca Genova

Donna ruba nelle auto a Molassana: 40enne genovese presa dai carabinieri

Conte a Genova, stop alla Gronda. Lega: vergogna M5S, da loro solo dei 'no'
Finestrino auto in frantumi (foto d'archivio)

Al termine di un’indagine svolta dai carabinieri del Nucleo Operativo di Ge-San Martino, una genovese 40enne, con precedenti di polizia anche specifici, è stata riconosciuta come l’autrice del furto plurimo e del danneggiamento di 5 auto posteggiate nella pubblica via di San Rocco di Molassana e in Piazza Unità D’Italia.

Il risveglio dello scorso 19 maggio è stato traumatico per i proprietari dei veicoli danneggiati: vetri dei finestrini infranti e furto di vari oggetti personali che si trovavano nelle auto.

Da qui si è iniziata un’indagine volta alla ricerca dell’autore del reato identificata nella donna denunciata ieri, già conosciuta dai militari per analoghi precedenti, l’ultimo dei quali commesso sempre a Molassana lo scorso gennaio.

Tra i vari oggetti rubati vi era addirittura un’aspirapolvere ancora confezionata.