Home Cultura Cultura Savona

Don Claudio Doglio a Celle Ligure

0
CONDIVIDI
Don Claudio Doglio a Celle Ligure
Don Claudio Doglio a Celle Ligure

Don Claudio Doglio a Celle Ligure al primo degli appuntamenti “danteschi” in programma. Questa sera, venerdì 25 giugno, alle ore 21:00.

Don Claudio Doglio a Celle Ligure, parroco di Sant’Ambrogio in Varazze.

Questa sera alle ore 21:00 nella Chiesa di N.S. Assunta (Loc. Celle Piani), si terrà il primo degli appuntamenti “danteschi”.

Eventi che l’Assessorato alla Cultura del paese “d’aMare” ha programmato per questo inizio d’estate a Celle Ligure.

«Venerdì 25 giugno alle ore 21.00, nella chiesa di Nostra Signora Assunta, ai Piani di Celle, si terrà il primo degli appuntamenti “danteschi”, che il Comune di Celle ha in programma per celebrare il settecentesimo anniversario della morte del grande Poeta, sotto il segno del quale il “Volgare” evolve definitivamente nella Lingua Italiana, che, con la “Divina Commedia” debutterà pertanto sulla scena del mondo con un grande capolavoro letterario, il primo pure della Letteratura Europea.

Don Claudio Doglio a Celle Ligure
Don Claudio Doglio

Iniziare tale approccio alla figura di Dante Alighieri toccherà a don Claudio Doglio, parroco di Sant’Ambrogio in Varazze, che tratterà uno fra i più affascinanti argomenti danteschi:

“Il Viaggio di Dante e il Viaggio di Ulisse”, per introdurci in quel turbine di significati, di allegorie, di ricerca e di testimonianza storica che è la “Divina Commedia”.

Un appuntamento veramente da non perdere!

Il secondo appuntamento con il mondo di Dante è fissato per venerdì 9 luglio, con il professor Luigi Garzoglio di Noli, che ci parlerà di Dante e della presenza della Liguria nella sua opera;

terzo incontro dantesco, venerdì 16 luglio, con il professor Paolo Calcagno, storico, che ci illustrerà il pensiero politico di Dante.

Gli eventi danteschi non finiscono qui; ci saranno altre, e diverse, sorprese; la prima il 2 luglio prossimo, ne parleremo presto!»

Fonte: C.S. del Comune di Celle Ligure – Giorgio Siri – Assessore alla Cultura

Nella “Divina Commedia” Dante interpreta in modo nuovo la figura di Ulisse, condannato per la sua vita pagana e per non aver fatto buon uso del suo ingegno: ascoltando la lectio magistralis di don Claudio Doglio, scopriremo “la netta opposizione fra la concezione del mondo spirituale di Dante e quella pratica legata ad un avventuriero come Ulisse.”

Don Claudio Doglio a Celle Ligure
Don Claudio Doglio a Celle Ligure