Home Cronaca Cronaca Genova

Disastro treni, RFI: attendiamo rialzo temperature per riprendere servizio regolare

0
CONDIVIDI
Treno e neve (foto di repertorio)

RFI nella tarda mattinata di oggi ha comunicato che “attende un rialzo delle temperature per potere riprendere il servizio regolarmente sulle linee ferroviarie della Liguria dove la circolazione è bloccata dall’ alba per il gelo”.

“A causa del gelicidio, nonostante le continue attività dei tecnici- ha annunciato RFI – sui cavi elettrici continuano a riformarsi manicotti di ghiaccio, che impediscono la captazione dell’energia”.

Risultano decine i treni soppressi e altrettanti quelli in forte ritardo con migliaia i pendolari sorpresi dal blocco improvviso, vista e considerata anche la scarsa informazione denunciata dai viaggiatori infuriati sui social network.

“Sono oltre 200 – ha aggiunto RFI – i tecnici al lavoro per liberare dal ghiaccio le linee di alimentazione elettrica del nodo ferroviario di Genova”.

Alle 12,30 la circolazione risulta ancora sospesa sulle linee Genova-Savona, Genova-Torino, Genova-Milano, Parma-La Spezia e Cuneo-Limone. Il gelicidio non ha colpito i cavi della linea Genova-La Spezia dove però i treni non hanno circolato o lo hanno fatto solo con grandi ritardi per le ripercussioni del blocco sul resto della Liguria.