Home Cronaca Cronaca Imperia

Detenuto 49enne si suicida nel carcere di Sanremo

0
CONDIVIDI
Carcere Sanremo, ancora tensione: agente aggredito
Il carcere di Sanremo (foto d'archivio)

Era detenuto per una lunga serie di truffe agli anziani

Un detenuto italiano, di 49 anni, recluso nel carcere di Sanremo, presso la sezione “Sex Offender”, si è suicidato impiccandosi.

L’uomo era stato condannato per più estorsioni aggravate ed era accusato di una lunga serie di truffe agli anziani.

Proprio per quest’ultimo motivo era stato associato a tale specifica sezione, che non comprende solo chi ha commesso reati a sfondo sessuale.

Da una ricostruzione, l’uomo si sarebbe tolto la vita con un lenzuolo legato alla grata del bagno.

Ad accorgersene un agente della Polizia penitenziaria che, durante un’ispezione delle celle, ha notato come l’uomo non fosse a letto, mentre gli altri detenuti dormivano.

A rendere noto il tragico evento il segretario regionale della Uil Polizia Penitenziaria, Fabio Pagani che ha spiegato come sul posto siano subito accorsi i soccorsi da parte degli agenti della Penitenziaria e del personale sanitario ma per il detenuto non c’è stato nulla da fare.