Home Cultura Cultura Genova

CulturaIdentità, Il 1° numero del 2021 ricorda il Sommo Poeta

0
CONDIVIDI
CulturaIdentità, Il 1°numero del 2021 ricorda il Sommo Poeta

Domani torna in edicola il mensile CulturaIdentità

“Il primo numero del 2021 celebra i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, il Sommo Poeta, approfondendone la vita l’opera e l’attualità del messaggio, e si intitola Dante, 700 anni di vero rock”.

Lo hanno riferito ieri i responsabile della rivista mensile CulturaIdentità.

“Tante, come sempre – hanno aggiunto – le firme prestigiose: dagli approfondimenti in apertura di Marcello Veneziani e Alessandro Masi, segretario generale della Società Dante Alighieri, alle riflessioni sulla filosofia morale tracciata nella Divina Commedia a cura di Diego Fusaro, proseguendo con un inquadramento storico di Francesco Carlesi e un excursus sul “Dante esoterico” di Mariano Bizzarri.

Suggestive le note di Davide Brullo sull’uso del linguaggio in Dante, così come quelle di Adriano Monti-Buzzetti sul Dante spiegato ai più piccoli.

Un piccolo viaggio nell’iconografia dantesca è il tema dell’articolo di Angelo Crespi, mentre Antonello Cresti analizzerà il ruolo della musica nella Commedia.

Di Stefano Colucci, Fabio Pagano, Paolo Asti e Federico Mollicone gli altri articoli che completeranno la monografia.

Da segnalare le Interviste rock di Edoardo Sylos Labini a Omar Pedrini e di Alessandro Sansoni a Enrico Ruggeri.

Le pagine regionali delineano un vero e proprio itinerario dantesco”che attraversa l’intera penisola, oltre a raccontare la bellezza e le iniziative dei comuni che hanno aderito nell’ultimo mese alla Rete delle città identitarie promossa dall’associazione CulturaIdentità: si tratta di Alessandria, Concorezzo (MB), Calalzo di Cadore (BL), Cervo (IM), Soragna (PR), Castel San Giovanni (PC), Pisa, Patrica (FR), Formello (RM), Guardia Sanframondi (BN) e Nicotera (VV)”.

“La Liguria ha l’onore (e anche l’onere, visti alcuni passi della Divina Commedia non proprio laudatori verso i genovesi) di essere una delle Regioni più in relazione con Dante Alighieri, con ben nove luoghi che si intrecciano con le vicende del Sommo Poeta” ha spiegato il responsabile della sezione di Genova di CulturaIdentità Andrea Lombardi in un approfondimento sui rapporti tra la Liguria e Dante e la sua opera all’interno del mensile.

“Nelle pagine di Italia che Innova – hanno sottolineato da CulturaIdentità – troviamo gli interventi di Rosario Polizzi, chirurgo e membro della Società di Medicina Ambientale, e dell’odontoiatra e docente universitario Marco Tremolati, che presenta il primo presidio clinico-diagnostico di SIMA.

Le origini del farro tra Romani ed Etruschi è il tema, invece, del tradizionale In viaggio con Itinere”

Nell’opera proposta in copertina, firmata da Giuseppe Veneziano, Dante è in versione rockstar, perché, come spiega Edoardo Sylos Labini in prima pagina, viaggiare tra i canti dell’Inferno o del Paradiso è come ascoltare le vibrazioni delle corde di una chitarra elettrica.

A cosa servono i poeti? è, infine, la questione che Alessandro Sansoni pone ai lettori e, più in generale, agli uomini contemporanei come traccia da seguire per cogliere a pieno il valore e il significato profondo delle celebrazioni dantesche che si svilupperanno nel corso del nuovo anno”.