Home Cronaca Cronaca Mondo

Coronavirus | Nel mondo 118.731 casi. Oms: La pandemia è vicina

0
CONDIVIDI
Coronavirus | Nel mondo 118.731 casi. Oms: La pandemia è vicina

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) la pandemia del Covid-19 sarebbe vicina.

Il coronavirus ha ormai contagiato l’Europa intera perché le persone infettate risultano ben oltre le 15mila unità, mentre i morti hanno superato quota 500.

Con oltre 118 mila casi e oltre 4.200 vittime in tutto il mondo, per l’Organizzazione mondiale della Sanità non si tratta ancora di pandemia, ma “la minaccia” che lo diventi “è molto reale”.

Secondo i dati rielaborati dalla dalla Johns Hopkins CSSE University di Baltimora, a livello globale, alle 02:10 di oggi, ora italiana, i positivi al Covid-19 su 115 Paesi, sono 118.731 (80.764 in Cina, 10.149 in Italia, 8.042 in Iran, i rimanenti negli altri stati).

I morti con coronavirus al momento sono 4.262 (3.024 in Cina, 631 in Italia e 291 in iran). Le persone guarite 64.427 (buona parte in Cina, 724 in Italia e 247 in Korea).

Secondo il Dipartimento della Protezione Civile italiana, alle ore 18 di oggi 8.514 persone risultano positive al coronavirus (sono stati 10.149 i casi totali).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 4.427 in Lombardia, 1.417 in Emilia-Romagna, 783 in Veneto, 436 in Piemonte, 381 nelle Marche, 260 in Toscana, 99 nel Lazio, 126 in Campania, 128 in Liguria, 110 in Friuli Venezia Giulia, 60 in Sicilia, 55 in Puglia, 50 nella Provincia autonoma di Trento, 37 in Abruzzo, 37 in Umbria, 15 in Molise, 20 in Sardegna, 17 in Valle d’Aosta, 11 in Calabria, 38 nella Provincia autonoma di Bolzano e 7 in Basilicata.

Sono 1004 le persone guarite. I deceduti sono 631.

Ecco la mappa del contagio rielaborata dalla Johns Hopkins CSSE University