Home Cronaca Cronaca Genova

Controllo del territorio della Polizia: 40 identificati e un arrestato

0
CONDIVIDI
Controlli della polizia a Genova con militari (immagine di repertorio)

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Centro, unitamente a 4 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Liguria, a personale dell’ufficio di gabinetto e a 2 militari dell’esercito hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti in centro storico e garantire il rispetto delle norme anti-covid.

Durante l’attività sono state identificate 40 persone di cui 15 con precedenti penali e 3 inottemperanti all’avviso orale del Questore di Genova.

Inoltre gli agenti hanno arrestato un pregiudicato 21enne per violenza, minaccia resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali, denunciandolo anche per oltraggio e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità.

Il ragazzo, notato dai poliziotti mentre di nascosto gettava qualcosa a terra, è stato fermato per un controllo.

Da subito si è mostrato agitato e intollerante, ha pronunciato ad alta voce frasi maleducate e offensive nei confronti degli agenti, rifiutandosi di dare le proprie generalità.

Condotto in Commissariato ha continuato con le ingiurie, corredandole con minacce e sputi contro le pareti, per concludere con un’aggressione nei confronti di due poliziotti, che verranno poi refertati con 7 giorni di prognosi ciascuno.

Il giovane è stato associato alle camere di sicurezza della Questura in attesa della direttissima di questa mattina.