Home Cronaca Cronaca Savona

Controlli antidroga della GdF nel Savonese, 40 segnalati e 4 denunciati

0
CONDIVIDI
Controlli antidroga della GdF nel Savonese, 40 segnalati e 4 denunciati
Guardia di Finanza (immagine di repertorio)

Sequestrati 400 grammi di sostanze stupefacenti

Da giugno ad agosto 2021 i militari del Comando Provinciale di Savona della Guardia di Finanza hanno intensamente lavorato per contrastare spaccio e consumo di stupefacenti.

Sono state 40 le segnalazioni per detenzione di sostanze stupefacenti e 4 le denunce nel bilancio dell’intensa attività estiva.

In particolare sono state attenzionate le zone della movida e i luoghi di aggregazione di giovani e turisti, ma anche i caselli autostradali, porti, parchi cittadini e stazioni ferroviarie.

I controlli sono stati effettuati a Savona, Alassio, Albenga, Cairo Montenotte, Finale Ligure, Loano e Varazze e sono avvenuti anche con squadre di militari antiterrorismo e con i pastori tedeschi antidroga Ikar e Buddy.

Grazie al loro lavoro sono stati sequestrati in totale 400 grammi di sostanza stupefacente in particolare modo hashish, marijuana ed eroina, per la maggior parte dei casi divisi in singole dosi.

Tra le centinaia di controlli, sono 40 i soggetti, soprattutto giovanissimi, segnalati per modici quantitativi di stupefacenti in loro possesso, destinati a uso personale.

Denunciati invece per spaccio altri 4 soggetti, tutti di nazionalità italiana, di etа compresa tra i 16 ed i 43 anni.

Due tra loro sono stati arrestati in flagranza di reato per spaccio. Due minorenni italiani sono stati fermati presso la stazione ferroviaria di Savona mentre trasportavano un rilevante quantitativo di hashish destinato a clienti contattati mediante una app per smartphone.