Home Spettacolo Spettacolo Savona

Concerto di percussioni a Varazze

0
CONDIVIDI
Concerto di percussioni a Varazze
Concerto di percussioni a Varazze

Concerto di percussioni a Varazze. “In Viaggio con Cilea” – Ensemble di Percussioni del Conservatorio Francesco Cilea.

Concerto di percussioni a Varazze il 5 agosto alle 21

Giovedì 5 agosto 2021 alle ore 21:00 a Varazze, presso il Giardino delle Boschine, in piazza San Bartolomeo n.3.

In programma l’importantissimo evento musicale: “In Viaggio con Cilea”

Un progetto ideato e organizzato dal varazzino Andrea Carattino.

In collaborazione con il Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria e l’Ensemble Nuove Musiche Savona.

I migliori allievi del Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria, si esibiranno in un programma eclettico dedicato alle percussioni.

Lo faranno ripercorrendo il viaggio che un secolo fa portò il Maestro Cilea dalla Calabria alla città di Varazze.

Per l’occasione verrà inoltre presentato in prima esecuzione “Gocce di Rugiada”:

pezzo per pianoforte di Cilea trascritto per marimba, vibrafono e glockenspiel.

Concerto di percussioni a Varazze
Concerto di percussioni a Varazze – Locandina

Per approfondire:

– il Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria:

«Si terrà presso il Giardino delle Boschine di Varazze (SV) l’evento “In Viaggio con Cilea”.

A cura del prof. Andrea Carattino, per ripercorrere il trasferimento del M° Cilea dalla Calabria alla Liguria, avvenuto nel 1909.

Gli studenti del nostro Conservatorio Antonio Rispoli, Giuseppe Zuccalà, Alberto Florio e Lorenzo Ferraro si esibiranno in un programma eclettico dedicato alle percussioni.»

– l’Ensemble Nuove Musiche Savona:

«Vi invitiamo a partecipare a questa suggestiva serata.

Organizzata dall’amico Andrea Carattino e patrocinata anche dalla nostra associazione.

Ascolteremo l’Ensemble di Percussioni del Conservatorio di Reggio Calabria, in trascrizioni di musiche di Francesco Cilea:

grande compositore italiano, varazzino di adozione, divenuto celebre per la sua splendida Adriana Lecouvreur, creata nel 1902;

presente ancora nei teatri di tutto il mondo e celebrata da indimenticabili interpreti.»