Home Politica Politica Genova

Comune di Genova: domanda buoni spesa per indigenti non solo online

0
CONDIVIDI
Coronavirus 8foto d'archivio)

Emergenza coronavirus e buoni spesa per indigenti. Domande non solo online.

Nell’avviso pubblicato e riferito dai responsabili del Comune di Genova da Tursi e’ gia’ previsto che “chiunque abbia difficolta’ a compilare la domanda online potra’ rivolgersi telefonicamente al numero 010.5574500 o alle associazioni del Terzo settore che saranno indicate sul sito del Comune e che potranno inviare la domanda al posto del richiedente”.

Bonus spesa per genovesi indigenti, da venerdì la domanda online: come farla

Tuttavia, il Partito democratico oggi ha chiesto anche “di dare trasparenza subito delle fasce di destinatari in maniera piu’ precisa per facilitare l’individuazione delle persone che potranno fare domanda. Se, infine, il Comune scegliera’ di erogare i buoni spesa attraverso i circuiti elettronici di buoni posta, ci auguriamo che sia stato raggiunto un accordo per azzerare le commissioni”.

I consiglieri del Pd, inoltre, hanno protestato per una scarsa disponibilita’ al confronto dell’assessora comunale al Welfare: “Signor sindaco, ci appelliamo a lei poiche’ abbiamo piu’ volte chiesto all’assessore Francesca Fassio un momento di condivisione sull’applicazione di questa misura, ma abbiamo ottenuto una commissione solo venerdi’ mattina, quando tutto sara’ gia’ definito”.